IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

A Torino ha aperto la prima “casa di bambola”, decisamente hot, d’Italia

Dopo il grandissimo successo riscosso a Barcellona e poi a Mosca, arriva anche in Italia la prima “casa di bambole”, solo per adulti.
Avete capito bene: le famose “bambole gonfiabili”, ma questa volta in un’edizione decisamente high tech, le LumiDolls, sono pronte, ormai da qualche giorno, a intrattenere curiosi di ogni tipo, all’interno di una struttura appositamente destinata e con camere singole, tutte naturalmente dotate di bagno privato.

Le bambole in questione sono sette e, per la gioia di chi si prepara a gridare allo scandalo della mercificazione del corpo femminile, sono affiancate anche da un aitante giovanotto sintetico, che “risponde” al nome di Alessandro.

Inutile dire che l’iniziativa ha avuto un grande riscontro mediatico, ma non solo: la “casa di bambola” è infatti già completamente sold-out per almeno un paio di mesi.

I costi? Vanno dagli 80 euro per 30 minuti ai 100 euro per un rendez vous di un’ora, fino ai 180 euro per due ore di intrattenimento.
La clientela è variegata: si va dagli uomini e dalle donne sole, per passare anche a coppie, così come a gruppi di amici e amiche. Sono infatti disponibili prenotazioni anche per addi al celibato e al nubilato.

Qualche curiosità tecnica? L’attività è stata definita totalmente legale. Le bambole, chiaramente bellissime e tutte diverse fra loro, sono realizzate in materiale termoplastico che si rivela naturalmente pieghevole e snodabile.

La location è assolutamente riservata: dopo avere prenotato, scelto la bambola e versato una cauzione, vi verrà rivelato l’indirizzo preciso, entro le 24 ore precedenti all’appuntamento. Molto importante: le bambole vengono rigorosamente pulite, da un addetto qualificato, dopo ogni visita.

Sul sito dell’attività sono in vendita anche le bambole, che possono essere personalizzate a piacere, con prezzi che vanno dai 700 ai 2 mila dollari.

Non è certamente il primo “parco giochi hot” nel mondo, ma è il primo in Italia: e infatti le polemiche non sono di certo mancate.

L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


PRIMA PAGINA notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !