E’ di una saronnese il corpo trovato nel laghetto del Parco degli Aironi: forse un gesto estremo

Sembra molto probabile che abbia commesso un gesto estremo la donna il cui corpo è stato trovato questa mattina  al Parco degli Aironi di Gerenzano, polmone verde molto frequentato nel Saronnese. Si tratta di una saronnese di 39 anni, che secondo gli esami disposti dalla Procura di Busto Arsizio avrebbe deciso di togliersi la vita. Riscontri ce ne sono: a quanto pare soffriva di una forte depressione.

Il cadavere è stato notato nell’acqua del laghetto artificiale intorno alle 9.30. Dato l’allarme, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, per il recupero del corpo, oltre ai carabinieri con la Squadra Scientifica, che hanno disposto la chiusura del parco al pubblico per avviare i rilievi di rito. Fino alla tragica conclusione che sarebbe un suicidio.