IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Ora legale: c’è dietro una fregatura…

notiziarioL’Unione Europea ha deciso di abolire il cambio di ora tra solare e legale, “poiché così vogliono i cittadini!”, ha tuonato il presidente della Commissione Ue Claude Junker. Sì, perché la Ue, per prendere questa decisione, ha attuato la tanto famosa “democrazia diretta”, ossia ha fatto un sondaggio in rete tra luglio e agosto per chiedere ai cittadini europei che cosa ne pensassero, dopo di che ha preso la sua decisione: abolire il cambio dell’ora.

“Che bello! – direte voi – Hanno fatto decidere a noi cittadini!”. E invece no, al contrario, questa “democrazia diretta” attuata dalla Ue è una gran bella fregatura!
Perchè la cosiddetta “democrazia diretta” è uno strumento delicato e pericoloso, e proprio questo caso dell’ora legale lo dimostra pienamente.
Al sondaggio della Ue sull’ora legale hanno risposto circa 4 milioni di cittadini europei, ma sapete come sono divisi questi 4 milioni? 3 milioni sono tedeschi e solo 30mila italiani! Insomma, con la scusa della “democrazia diretta”, fanno decidere ai tedeschi per noi! Bella fregatura!
Pensate se, anziché sull’ora legale, si fosse deciso (per esempio) se importare o no le arance dal Marocco: i tedeschi avrebbero detto certamente di sì e gli agricoltori Italiani sarebbero rimasti “fregati”.
Ma lo stesso vale per qualunque altro esempio di “democrazia diretta” realizzato usando Internet: chi ha un computer e ha tempo di navigare in Internet decide anche per chi non ha un computer o per chi ha cose più importanti, belle e intelligenti da fare che non navigare.

 

Piero Uboldi 

TI POTREBBE INTERESSARE...

L’Amaretto di Saronno Oggigiorno è possibile viaggiare all’estero anche spendendo pochi soldi: confrontarsi con altre popolazioni è sempre un’esperienza di vita importante,...
Il Parmigiano nuoce alla salute Quand’ero bambino mia madre mi diceva di mangiare il “Parmigiano”, perché mi faceva bene. Dal 27 settembre prossimo, molto probabilmente, io dovrei de...
Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L’Italia che ci piace Noi Italiani siamo troppo spesso inclini a piangerci addosso, a lamentarci dei difetti della nostra Italia senza vederne le potenzialità. Fa dunque...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !