Prostituzione sulla Provinciale dei Giovi: 22 denunciati per sfruttamento

La Provinciale dei Giovi al setaccio per combattere il fenomeno della prostituzione, la Squadra Mobile di Milano ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 22 persone.

L’attività investigativa trae origine da appositi servizi esterni di osservazione delle postazioni delle giovani donne lungo la Strada Provinciale dei Giovi nella parte in cui attraversa i comuni di Lentate sul Seveso, Cermenate e Vertemate con Minoprio, tra le provincie di Monza e Brianza e Como, nonché lungo la provinciale 32 che attraversa i comuni di Novedrate e Mariano Comense e la provinciale 41 fino ad Arosio. Il controllo delle prostitute, la successiva identificazione e gli accertamenti in banca dati hanno consentito di individuarne i potenziali sfruttatori.

Nel corso dell’indagine, due persone sono state arrestate per reati in materia di droga con il sequestro di 38 chili di marijuana, un fermo di indiziato di delitto per ricettazione e il fermo di indiziato di delitto per omicidio.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.