Cusano, morto Andrea Barone a 15 anni: il cordoglio del sindaco

Si chiamava Andrea Barone, il 15enne di Cusano Milanino caduto dal tetto del centro commerciale Sarca per un selfie estremo.

Il ragazzino frequentava l’istituto Eugenio Montale di Cinisello Balsamo. Anche la scuola è sgomenta per questa tragedia. “La comunità scolastica esprime vicinanza alla famiglia del nostro studente Andrea in questo momento di terribile dolore” commentano dall’istituto.

Allo stesso modo anche il sindaco di Cusano Milanino, dove il 15enne viveva con la sua famiglia esprime cordoglio. “Lo spegnersi di una vita così giovane è di per se stesso una grave perdita, resa ancora più assurda dallo svolgersi degli eventi che l’hanno causata” ha detto Lorenzo Gaiani.

Per Andrea Barone e i suoi amici doveva essere un sabato sera come tanti altri che però si è presto trasformato in tragedia.

Una volta all’interno del centro Sarca la compagnia ha raggiunto il tetto, forse per una prova di coraggio o purtroppo per seguire una delle ultime mode social: quella dei selfie estremi. Foto scattate da altezze vertiginose senza la minima sicurezza.

Il gruppo di amici è stato notato vagare dal corpo di vigilanza interno in una zona vietata alla clientela. Sono così stati richiamati dalle guardie, ma di tutta risposta si sono messi in fuga senza tornare sui loro passi. Il 15 enne di Cusano Milanino è caduto in un condotto dell’aria condizionata. Un volo di oltre 25 metriche non gli ha lasciato scampo. Dopo il recupero da parte dei Vigili del Fuoco è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso del Niguarda, ma qui non è mai arrivato. Andrea Barone è morto durante il trasporto in ospedale.

LEGGI

Selfie estremo sul tetto del centro commerciale: morto 15enne di Cusano Milanino