Incendio nell’allevamento di cani a Rovello, donna ustionata e 60 cuccioli in salvo

Rovello Porro cani L’esplosione di una bombola di Gpl ha causato un principio di incendio in un’abitazione con annesso allevamento di cuccioli di cani a Rovello Porro.

Nella notte, verso la 1,30  i Vigili del fuoco sono intervenuti in via Grassi a breve distanza dal confine con Cogliate.

Il tempestivo intervento dei pompieri del distaccamento di Saronno, del comando provinciale di Como e del distaccamento di Lomazzo ha consentito il soccorso all’occupante l’abitazione e il salvataggio di numerosi cuccioli di cane.

La donna  di 65 anni presente nell’abitazione  ha riportato ustioni non gravi e veniva avviata in codice verde all’ospedale di Saronno. Sul posto presenti carabinieri, Polizia locale, mezzi dell’azienda sanitaria.

Rovello Porro

Messa in sicurezza l’area è in corso l’attività di assistenza ai circa 60 cuccioli allevati nella struttura.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.