Droga nelle mutande e nelle prese elettriche di casa, arrestato a Paderno

droga prese mutandeNascondeva un modesto quantitativo di droga nelle mutande, ma molta di più dietro le prese elettriche di casa. 

Un 42enne residente a Paderno Dugnano ma domiciliato a Senago,  è stato arrestato dei Carabinieri di Varedo.

I Carabinieri ormai da qualche giorno stavano monitorando gli spostamenti dell’uomo che, transitava spesso nel comune brianzolo; nella serata di ieri è scattato il blitz, i militari appostatisi nei pressi del suo domicilio di piazza Tricolore a Senago dove il “disoccupato” riceveva alcuni clienti.

Appena uscito di casa e salito a bordo della sua autovettura è stato bloccato e perquisito.

Magro il primo risultato, 5 dosi da un grammo nascosti negli slip.

La sorpresa invece per i Carabinieri è stata dentro casa, nelle cavità delle prese elettriche aveva meticolosamente occultato 60 grammi di cocaina, 5 di hashish ed oltre 20mila euro in contanti, tutti sequestrati, così come il costoso orologio di noto marchio svizzero, incompatibile con lo stato d’indigenza dichiarato. 

Per lui è quindi scattato l’arresto.