Banda dei cosmetici in manette

La refurtiva trovata durante il blitz

Dopo due anni di indagni, i carabinieri di Crema, Cremona, Casalmaggiore, Rho e San Giuliano Milanese hanno arrestato la banda dei cosmetici. In totale le persone arrestate sono state undici, nell’ambito dell’operazione “Make up”.

La banda era specializzata nel furto di cosmetici ai danni di aziende produttrici per poi smerciarli sul mercato illegale.

I furti sono stati compiuti nelle zone del Cremasco e nella Bassa bergamasca.

Nell’organizzazione era coinvolto anche un cittadino bollatese, che è risultato tra gli undici arrestati, di cui quattro italiani e sette rumeni. Per tutti gli arrestati l’accusa è di furto aggravato in concorso.

La banda dei cosmetici dal 2016 ha rubato centomila prodotti di cosmetica per un valore di mezzo milione di euro. I furti avvenivano anche grazie alla collaborazione di dipendenti infedeli nelle aziende colpite.

I Carabinieri nel blitz effettuato a Bollate hanno rinvenuto scarpe, borse da donna ma anche prodotti di elettronica risultati rubati.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.