Le Iene a Bovisio Masciago, lo scherzo a Don Pietro Savastano della fiction Gomorra

Don Pietro Savastano della fiction Gomorra cade nella rete de Le Iene in uno scherzo architettato a Bovisio Masciago. Nella puntata di ieri sera del programma di Italia1, Fortunato Cerlino si è ritrovato alle prese con spaccio di droga, prostituzione e una perquisizione dei carabinieri. 

Tutto ha avuto inizio su treno Roma-Milano. Qui viene avvicinato da una ragazza che tramite pizzini gli dice di essere una escort accompagnata dal suo protettore. All’attore di Gomorra affida un giocattolo da consegnare a Milano a suo fratello. Ma Don Pietro Savastano non sa che lì dentro è nascosta droga

Arrivato a destinazione, contatta il fratello della ragazza. I due si danno appuntamento alle giostre di Bovisio Masciago. Proprio a una bancarella avviene la consegna del giocattolo e del suo stupefacente contenuto. In quell’istante scatta il blitz di due carabinieri con tanto di cane antidroga che perquisiscono l’attore avviando un tanto esilarante, quanto improbabile interrogatorio.

Per Don Savastano, Gomorra è nella realtà! Guarda lo scherzo completo de Le Iene, cliccando qui