La Regione dà l’ok al Comune: brico e ristorazione nell’ex Lazzaroni

Sorgerà una grande struttura di vendita nell’ex storico biscottificio Lazzaroni di Uboldo, al confine con Saronno: la Regione Lombardia, questa mattina nell’ultima conferenza dei servizi, ha dato l’okay al progetto di Aries 2000.

Il sindaco Lorenzo Guzzetti è molto soddisfatto: “Per la nostra amministrazione targata Uboldo al Centro è un grande traguardo. Siamo finalmente riusciti a dare un futuro a un’area dismessa dove fino a oggi è riuscito a insediarsi solo un centro logistico, che non ha portato nulla di positivo a parte i tir”.

Saranno costruite due strutture: una grande superficie di vendita (di genere bricolage), negli attuali capannoni, e un comparto di ristorazione nel vecchio spaccio di via Muratori. Nessuna galleria commerciale, “per non fare concorrenza ai negozi di Uboldo”, precisa il sindaco, replicando poi a chi ha polemizzato in questi anni perché vedeva meglio una destinazione produttiva: “Il commercio, secondo le previsioni progettuali di Aries, porterà 200 posti di lavoro come minimo”.

Dettagli sul Notiziario in edicola venerdì 30 novembre.

 

Nella seconda foto:  Il progetto