Nascondeva in casa un chilo di droga: arrestato spacciatore di Saronno

Consegna 10 grammi di marijuana per evitare il controllo dell’abitazione e finisce con l’essere arrestato per possesso di un chilo di droga.

L’operazione è stata compiuta nel corso della notte dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Saronno, che hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illecita di droga un saronnese di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine.

I militari sono intervenuti all’interno del suo appartamento, alla Cassina Ferrara, dove hanno trovato l’uomo in evidente stato di alterazione mentale: urlava e si dimenava contro chiunque tentasse di calmarlo.

Perquisendo l’alloggio, i carabinieri hanno trovato materiale per il confezionamento dello stupefacente.

A quel punto il giovane, probabilmente allo scopo di evitare un esame più approfondito della casa, ha spontaneamente consegnato un involucro con 10 grammi di marijuana.

Ciò nonostante la perquisizione è continuata, consentendo ai carabinieri di rinvenire nella camera da letto del sottotetto (alcune tegole non fissate al muro) 100 grammi di hashish, oltre 800 grammi di marijuana e 50 grammi di olio di cannabis.

L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Busto Arsizio in attesa del rito per direttissima, che si svolgerà domani mattina in tribunale, dove il 26enne sarà condotto a disposizione del Sostituto Procuratore Nadia Calcaterra.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.