Si scioglie l’associazione dei commercianti: a Caronno luminarie col contagocce

Si è sciolta l’associazione dei commercianti Distretto 21042 di Caronno Pertusella e a farne le spese sono… le luminarie: niente luci di Natale, quest’anno, nei rioni di Caronno e Pertusella.

Il motivo? I fondi che metterà a disposizione il Comune sono limitati: se gli scorsi anni venivano integrati dagli esercenti, stavolta non è possibile perché a contribuire erano sempre gli stessi.

E’ anche per questo motivo che Distretto 21042 non c’è più: “Più in generale abbiamo riscontrato che non c’è voglia di partecipazione da parte dei commercianti alle iniziative di rilancio dei negozi di vicinato – spiega l’ormai ex presidente Claudia Debellini – Da tempo si respiravano malumori perché a operare erano sempre i soliti noti,  due o tre volontari che si rimboccavano le maniche per qualunque cosa, riscontrando scarsa collaborazione da parte dei colleghi, anzi prendendosi pure critiche. Siamo davvero delusi e dispiaciuti, anche perché chi ci ha messo del tempo ci credeva molto e aveva progetti e idee da sviluppare”.

Il sindaco Marco Giudici annuncia che “col nostro contributo metteremo le luci natalizie nel corso della Vittoria, sul viale Cinque Giornate e in via Verdi, all’ingresso di Bariola”. In piazza Vittorio Veneto e in piazza Pertini sono state interamente finanziate dai commercianti per conto loro.

In foto: l’associazione Distretto 21042 sciolta