Autobus si schianta contro una barriera, la vittima è una donna di Mozzate

incidente autobusUna donna di 37 anni residente a Mozzate ed originaria di Saronno è morta nella notte tra sabato e domenica a bordo di un autobus diretto in Germania.
Nicoletta Nardoni avrebbe compiuto 38 anni oggi, 17 dicembre.

Viveva a Mozzate, lavorava come cuoca in una catena di ristorazione all’interno di una stazione ferroviaria.
Era mamma di un bambino di 9 anni.
L’incidente è avvenuto alle 4.15 nei pressi di Zurigo in Svizzera.

La donna si stava recando in Germania in visita al padre. 

Aveva prenotato un posto su uno degli autobus delle linee low-cost partito da Genova e diretto a Dusserldorf con varie tappe 

L’autobus ha sbandato, forse trovandosi all’improvviso su una lastra di ghiaccio, ed è finito contro uno dei muri laterali che fanno da barriera di protezione all’A3.

nicoletta nardoni
La vittima, Nicoletta Nardoni, avrebbe compiuto 38 anni oggi

Molti passeggeri sono rimasti incastrati nelle lamiere, soprattutto nella parte anteriore, quella che ha sbattuto contro il muro e che ha subito maggiori danni, con la cabina di guida distrutta.
Proprio nelle prime file viaggiava Nicoletta Nardoni, per la quale ogni soccorso è stato vano.