Baranzate, botti di Capodanno vietati fino all’Epifania. Multe fino a 500 euro

Botti di Capodanno vietati a Baranzate e multe fino a 500 euro a chi verrà sorpreso ad esploderli. L’ordinanza antibotti firmata dal sindaco Luca Elia è valida dal 28 dicembre fino al prossimo 6 gennaio.

Per tutto il periodo a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno sarà vietato esplodere petardi, accendere fuochi pirotecnici e mortaretti su tutto il territorio di Baranzate.

Chiunque dovesse non osservare l’ordinanza rischia una sanzione che va da 25 euro a 500. Ma la questione dei controlli è il vero nodo delle ordinanze antibotti. Chi controlla soprattutto nella notte di San Silvestro? Il sindaco Elia mette le mani avanti. “Non sarà possibile controllare ogni angolo di Baranzate, di sera in particolare”, commenta il primo cittadino. “Non usare botti e artifici esplodenti, mi pare un gesto di civiltà”.

Intanto in queste ore a Bollate è partita la campagna di sensibilizzazione da parte dell’Amministrazione comunale. 

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.