Uboldo: scoperto e multato scaricatore abusivo

Scoperto e multato uno scaricatore abusivo a Uboldo. L’operazione è stata compiuta con successo dalla polizia locale, che durante un pattugliamento del territorio ha notato una caterva di rifiuti in fondo a via Madonnini: c’erano scarti di lavori edili (pannelli in polistirolo, sacchi di colla e inerti), fra i quali gli agenti hanno rovistato alla ricerca di indizi. Ebbene, non ci è voluto molto per trovarne, risalendo così a una donna di Lainate. E’ stata individuata grazie alla conferma del passaggio del suo veicolo, filmato dalle telecamere poste ai varchi della Saronnese: riceverà una sanzione di 600 euro.

Intanto gli scarichi abusivi continuano. Un problema non di poco conto, perché gli scaricatori causano degrado in tutta la periferia. Di recente a segnalarli ripetutamente su Facebook è stato il consigliere comunale Ercole Galli, che ha cercato di sensibilizzare quanto più possibile gli incivili mostrando gli scempi che provocano.