Violenza in via Gorizia a Baranzate, peruviano in ospedale

Scene da film quelle avvenute giovedì 17 gennaio intorno alle 21 in via Gorizia, all’altezza del civico 7, a Baranzate. Un ragazzo italiano di 21 anni, proveniente da Milano, ha dato vita a una rissa con un ventenne peruviano, che ha rimediato un taglio alla mano destra e diversi punti di sutura. I motivi della lite sono ancora oscuri.

I due, al momento dell’intervento delle forze dell’ordine e dei mezzi di soccorso, mostravano evidenti segnali di alterazione psicofisica, dovuti probabilmente all’assunzione di alcol e sostanze stupefacenti. Entrambi, dopo le verifiche, sono risultati nullafacenti e con precedenti penali.

Il ragazzo peruviano è stato portato all’ospedale Sacco e gli sono stati dati 7 giorni di prognosi per la guarigione completa. L’italiano, dopo aver rifiutato l’intervento dei sanitari, ha più volte inveito contro le forze dell’ordine.

Per lui un deferimento, ma rimane in stato di libertà.