Diverbio in auto, gli punta la pistola; bloccato tra Gerenzano e Cislago

carabinieriUn uomo alla guida di un’auto, durante un diverbio per una mancata precedenza, ha puntato una pistola verso un altro automobilista prima di darsi alla fuga.

E’ successo questa mattina a Gerenzano, l’uomo con la pistola è stato bloccato poco dopo dai carabinieri sulla Varesina nei pressi di Cislago e denunciato.

L’incredibile episodio si è verificato verso le 8.

Un uomo, dopo avere accompagnato il figlio a scuola in auto, ha chiamato il 112 riferendo di essere stato appena minacciato da un automobilista che gli ha puntato addosso la pistola.

La minaccia è scaturita a seguito di un diverbio per questioni di viabilità, probabilmente per una mancata precedente.

Un caso analogo è accaduto pochi giorni fa tra Senago e Bollate.

I carabinieri della compagnia di Saronno, raccolte le indicazioni sull’auto in fuga, una Alfa Romeo Giulietta colore nero e sull’uomo alla guida, si sono messi alla ricerca.

Nel giro di pochi minuti, una pattuglia ha individuato l’auto sospetta e, con l’intervento di altre tre pattuglie a supporto, l’ha bloccata.

Il conducente è stato subito perquisito: all’interno del marsupio custodiva una pistola giocattolo, fedele riproduzione di una Beretta calibro 9, senza il tappo rosso obbligatorio.

L’uomo, 47 anni, è stato accompagnato in caserma per accertamenti e quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio per minaccia aggravata.