Paderno, marito e moglie spacciatori nel seminterrato occupato abusivamente

Marito e moglie spacciavano droga in uno scantinato occupato abusivamente e trasformato anche in laboratorio per confezionare le dosi.

I carabinieri della compagnia di Desio sono intervenuti l’altro giorno a Paderno Dugnano, in via Armstrong, dove hanno arrestato lui e lei, entrambi 31enni albanesi.

I residenti in zona avevano segnalato molti movimenti sospetti, con clienti che andavano e venivano da quel sotterraneo dove non avrebbe dovuto esserci nessuno.

I carabinieri di Desio, dopo aver fatto un sopralluogo documentando l’attività di spaccio, sono intervenuti per l’arresto della coppia di stranieri per detenzione e spaccio di stupefacenti.

All’interno del seminterrato sono stati trovati 40 grammi di cocaina.

Nello scantinato inoltre erano conservati anche 4960 euro in contanti, decisamente troppi per una coppia ufficialmente senza lavoro e “costretta” ad occupare un seminterrato.