Ubriaco, tirò pugno a ragazza in fiera, 26enne individuato e denunciato

Ubriaco, ha colpito con pugno in volto una ragazza, senza motivo, nel caos della Fiera dell’Artigianato.

I carabinieri hanno individuato e denunciato il responsabile del folle gesto verificatosi il 4 dicembre scorso.

 

Al termine di una serie di accertamenti investigativi, i Carabinieri del Nucleo Fiera Rho/Pero sono riusciti ad identificare un italiano di 26 anni, di Abbiategrasso, commerciante incensurato.

Dalle indagini risulta il responsabile dell’atto di violenza commesso il 4 dicembre del 2018 nei confronti di una ragazza di 26 anni di Cantù che aveva riportato un trauma facciale giudicato guaribile in 10 giorni.

 

I Carabinieri, dopo aver ricevuto la denuncia da parte della vittima, avevano avviato una serie di accertamenti anche grazie ad una serie di testimonianze, nonché alla visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza.

 

Con la collaborazione dell’ente fieristico e degli organizzatori della rassegna espositiva che era in corso, sono riusciti ad individuare il soggetto che, in evidente stato di alterazione psicofisica causata dall’abuso di sostanze alcooliche, aveva colpito la ragazza senza alcun motivo.

 

Al termine degli accertamenti effettuati, i Carabinieri hanno deferito il responsabile in stato di libertà per il reato di lesioni personali.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.