Madona de Marz, si avvicina l’appuntamento con la grande sagra tra Cogliate e Ceriano

Madona de Marz
Alcuni dei volontari davanti alla chiesetta di San Damiano

E’ partito il conto alla rovescia per la nuova edizione della sagra della “Madona de marz”, che prenderà il via giovedì prossimo, 22 marzo, per concludersi martedì 26 marzo.

Accanto al viale del santuario della Beata Vergine di San Damiano, fulcro dei festeggiamenti, i volontari della sagra hanno già allestito buona parte delle strutture che ospiteranno la cucina, la sala ristorante, la pesca di beneficenza e le altre iniziative che accompagneranno il lungo fine settimana di festa, che prende origine dalla ricorrenza religiosa dell’Annuciazione.

Ogni sera sarà possibile cenare con specialità gastronomiche diverse, mentre nel fine settimana si susseguiranno numerosi appuntamenti, con attrazioni ed iniziative per tutti e non mancherà il Luna Park

Tante le novità nel programma di quest’anno che potrà contare anche su un percorso di bancarelle e stand espositivi dalla lunghezza triplicata.

Tra gli appuntamenti da non perdere anche la prima edizione di “Code in festa”, mostra canina aperta a tutti promossa dal gruppo “Amici del cane buono”, scuola di educazione cinofila con sede a Caronno Pertusella.

L’appuntamento con la mostra e le esibizioni canine è per le 14,30 di sabato 23 marzo.

Il costo di partecipazione è fissato in 5 euro e a tutti i partecipanti sarà consegnato un gadget “Madona de marz”, mentre per i primi 3 classificati ci saranno delle coppe.

Seguirà una dimostrazione di agility dog e Disc dog.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.