Apre la Questura di Monza e della Brianza, novità in arrivo anche per i carabinieri

La nuova Questura di Monza e Brianza sarà inaugurata ufficialmente il 15 aprile prossimo.

Contestualmente dovrebbe scattare anche la riorganizzazione territoriale dell’Arma dei carabinieri, che ricalcherà i confini provinciali, ridistribuendo i comuni “milanesi” attualmente ancora legati alle compagnie con sede in Brianza.

La comunicazione ufficiale dell’avvio della nuova Questura è stata diffusa in queste ultime ore dalla Questura di Milano  di cui è articolazione l’attuale Commissariato di Monza, che verrà soppresso a partire dalla data del 14 aprile 2019.

Gli attuali uffici del commissariato saranno trasferiti dalla sede di Monza via Romagna 40 alla nuova struttura sita in via Montevecchia (zona Ovest), vicino al confine con Muggiò.

Le operazioni di trasferimento degli uffici aperti al pubblico avranno inizio il giorno 5 aprile 2019.

L’ ufficio denunce rimarrà chiuso sabato e domenica 6-7 aprile 2019 e riaprirà lunedì 8 aprile presso la nuova sede di via Montevecchia.

L’ ufficio immigrazione rimarrà aperto fino al 5 aprile 2019 in via Romagna 40, sarà chiuso lunedì 8 aprile 2019 e riaprirà al pubblico il 9 aprile 2019 nella nuova sede di via Montevecchia.

 

L’ufficio licenze/armi rimarrà aperto fino al 5 aprile 2019 in via Romagna 40, sarà chiuso in data lunedì 8 aprile 2019 per verifiche tecniche e riaprirà al pubblico in data 9 aprile 2019 presso la nuova sede di via Montevecchia.

L’ufficio passaporti rimarrà aperto fino a martedì 9 aprile 2019 presso la sede di via Romagna 40 e riaprirà il giorno 11 aprile nella nuova sede di via Montevecchia.

Lunedì 15 aprile sarà giorno di chiusura di tutti gli uffici aperti al pubblico per la cerimonia di inaugurazione della questura di Monza e della Brianza.

Come conseguenza diretta dell’apertura della nuova Questura, le stazioni dei carabinieri di Solaro e Senago e la tenenza di Paderno Dugnano passeranno dall’attuale Comando Compagnia di Desio a quelli di Rho (Solaro e Senago) e Sesto San Giovanni (Paderno Dugnano).

I comuni di Cogliate e Ceriano Laghetto, attualmente sotto il comando stazione di Solaro, passeranno alla tenenza di Cesano Maderno.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.