Fiera di Origgio: la gente vuole cibo e… accessori per la casa

Fiera di Origgio: gli ambulanti scelgono cibo e… accessori per la casa.
Chioschi di bibite e panini e banchi di accessori per la casa.

Ecco i settori nei quali opera la stragrande maggioranza degli ambulanti che hanno chiesto di partecipare alla prossima Fiera del Bestiame e delle Merci del 25 Aprile.

La crisi del lavoro, infatti, ha fatto aumentare le domande di persone che si sono inventate una nuova attività lavorativa, desiderose di farsi conoscere.

La polizia locale ha già raccolto circa 300 adesioni.

Le richieste di un posto espositivo crescono di anno in anno: è di 500, comunque, il numero massimo di espositori che si possono accogliere.

A chiedere una piazzola sono soprattutto ragazzi che vogliono allestire un chiosco”  rendono noto al comando dei vigili

E’ questo il settore nel quale hanno investito molti giovani dopo avere perso il posto di lavoro o dopo averlo cercato inutilmente. A quanto pare è molto remunerativo.

Fra gli accessori per la casa ci sono batti-tappeti, spazzoloni multiuso e pulisci-caloriferi: prodotti che non è facile trovare nei negozi e che di solito nelle fiere vanno a ruba, anche perché costano poco.

Leggendo le richieste, insomma, emerge un modo originale di fare business: le nuove generazioni cercano di reinventarsi, rimettendosi in gioco in settori che a quanto pare non conoscono crisi.