Limbiate, incendio in pieno centro storico: due auto distrutte, donna intossicata

Un violento incendio ha distrutto questa notte il tetto di un vecchio cascinale trasformato in box in un cortile in pieno centro storico a Limbiate.

Un’automobile è bruciata completamente, un’altra parzialmente, una donna è rimasta lievemente intossicata dal fumo.

Ad andare a fuoco, per cause ancora da accertare, un edificio storico, all’interno di un cortile residenziale, al cui piano terra erano stati ricavati dei box, mentre la parte superiore era utilizzata dai residenti come deposito/magazzino.

L’allarme è scattato poco dopo la mezzanotte e mezza.

Sul posto si sono portati diversi mezzi dei Vigili del fuoco, tra cui l’autopompa di Desio, l’autopompa di Bovisio Masciago, le autobotti di Lazzate e Garbagnate, oltre all’autoscala di Carate Brianza.

Intervenute anche due ambulanze e un’auto medica.

Le operazioni di spegnimento sono proseguite per oltre 3 ore fino a notte inoltrata, ma una squadra dei Vigili del fuoco è rimasta sul posto fino a questa mattina per il controllo degli ultimi focolai e la messa in sicurezza.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.