Picnic e barbecue nel Parco delle Groane, ecco le regole che bisogna seguire

Picnic Parco GroaneIn vista delle giornate tradizionalmente dedicate a gite fuori porta e picnic nei parchi, il Parco delle Groane ha diffuso le norme di comportamento all’interno dell’oasi ecologica che si estende da Bollate fino a Lentate sul Seveso.

“Sono in molti a chiederci informazioni circa la possibilità di fare picnic all’interno del Parco delle Groane” -spiegano dalla direzione dell’Ente.

Esiste una parte ad hoc all’interno del “Regolamento per le attività di tempo libero e per l’accesso del Parco Groane” consultabile sul sito ufficiale www.parcogroane.it nella sezione “Regole Piani”.

All’interno dell’area protetta ci sono apposite aree attrezzate per il picnic (per individuarle è possibile scaricare la cartina in formato Pdf sempre dal sito, nella sezione Mappa oppure ritirarla gratuitamente presso la nostra sede).

L’ente Parco non accetta alcun tipo di prenotazione degli spazi che sono a libera disposizione dei cittadini.

Nel regolamento si fissano alcune norme base da rispettare.
Eccone alcuni estratti:

E’ vietata l’occupazione, anche temporanea, del suolo pubblico senza autorizzazione dell’Ente Parco.

E’ vietato accendere fuochi per il picnic nelle aree boscate e in prossimità delle stesse.

E’ consentito accendere il fuoco solo con l’idonea attrezzatura (tipo barbecue) non con fuoco a terra e nelle aree predisposte e comunque curandone il totale e perfetto spegnimento al termine dell’uso.

Coloro che usufruiscono di un’area pubblica per il picnic sono tenuti, prima di allontanarsi, alla raccolta dei rifiuti prodotti, lasciando il suolo sgombro da qualsiasi tipo di spazzatura.

E’ vietato allestire campeggi, attendamenti, o comunque pernottare nel Parco, senza l’autorizzazione dell’Ente Parco.

Il campeggio o pernottamento non può comunque essere autorizzato nei boschi, nelle zone umide e nei parcheggi.

Il montaggio di tende da campeggio, al fine di addestramento, arieggiamento, pulizia, è consentito unicamente sui prati e per un periodo massimo di due ore.

In questi giorni nel Parco sono stati installati anche dei cartelli multilingue per dare indicazioni ai visitatori sulle norme da rispettare.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.