Si presenta per denunciare smarrimento documenti, arrestato dai carabinieri per condanna definitiva

carabinieriI Carabinieri di Cesano Maderno, hanno arrestato un 33enne cittadino albanese, in Italia senza fissa dimora, che si era presentato per denunciare lo smarrimento dei documenti personali.

Notando un volto nuovo e sospetto, i militari della Tenenza di Cesano Maderno, hanno deciso di approfondire gli accertamenti sul conto dell’uomo.

Controllando nella banca dati, nei confronti del soggetto è risultata da eseguire una sentenza definitiva di condanna a 3 anni di reclusione.

La condanna è stata emessa dal Tribunale di Udine, per un furto in abitazione commesso a Latisana (UD) nell’estate del 2014, in concorso con altri 3 connazionali.

È cosí scattato l’immediato arresto dell’uomo, che si trova ora recluso nel carcere di Monza.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.