Cormano: il progetto degli studenti apprezzato anche dal ministro Costa e da Legambiente

Il ministro dell’Ambiente si complimenta con i ragazzi della scuola di Cormano.

Nei giorni scorsi una gradita sorpresa ha rivoluzionato un po’ l’andamento abituale delle lezioni per gli studenti della media Manzoni di via Cormano.

L’arrivo del Ministro per l’Ambiente Costa come ci ha raccontato il Presidente di Legambiente Ubbiali. “Una cosa veramente bella e che   ha gratificato ’ tutti”

Il Ministro è giunto in sella ad un tandem dalle vie del Parco, è venuto per visionare di persona tutti i progetti che Legambiente Cormano porta avanti oramai da diverso tempo con i bambini e i ragazzi delle scuole”.

“In particolare era interessato al “Progetto Acqua” che si è svolto in due fasi: in autunno abbiamo portato avanti nelle classi di Prima Media lezioni sull’acqua, spiegando che si tratta di un bene che va diminuendo sulla terra”.

Quindi abbiamo effettuato delle attività pratico-scientifiche con quella di degustazione in particolare che ha attratto i ragazzi”.

“Si trattava di insegnare loro i metodi per degustare diversi tipi di acqua da quella comperata nei supermercati in bottiglia di plastica a quella del rubinetto, insegnandogli anche a svolgere delle banali ma preziose analisi chimiche”.

“Ebbene al termine gli abbiamo fatto capire che non esistevano differenze se non minime tra quelle acque e che era perfettamente inutile che le loro famiglie spendessero nella media secondo l’Istat, circa 300 euro l’anno, per avere a casa inoltre sacchi di bottiglie di plastica da eliminare”.

“Il Ministro Costa oltre a visitare l’Istituto ha incontrato la Presidente di Legambiente della Lombardia, Barbara Megetto, si è complimentato per il lavoro svolto dalla nostra Associazione e ci ha donato una splendida targa al merito”.

“La condividiamo con tutti questi ragazzi e le loro insegnanti per una collaborazione fattiva che proseguirà per apprendere tutti quanto sia fondamentale conoscere in particolare l’ambiente che ci circonda e quindi imparare a proteggerlo”.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.