Sorpreso a rubare in casa nel Comasco, inseguito, bloccato e consegnato ai carabinieri

Proprietari e ospiti inseguono e bloccano il ladro che era entrato in casa e lo consegnano ai carabinieri.

Serata movimentata sabato scorso in un’abitazione di Fino Mornasco (Co) dove sono intervenuti i carabinieri della locale stazione in seguito alla segnalazione di uno dei residenti.

D.B.W., cittadino comasco classe 1963, è stato arrestato in flagranza di reato per furto in abitazione.

Le indagini, hanno consentito di appurare che l’uomo si era introdotto in un’abitazione di Fino Mornasco, rovistando al suo interno e asportando portafogli, borse e denaro contante per oltre 500 euro di proprietà delle vittime.

Queste ultime, accortesi della presenza dell’intruso, lo hanno rincorso e momentaneamente immobilizzato, richiedendo l’intervento dei militari dell’Arma che lo hanno definitivamente bloccato e tratto in arresto.

A seguito di perquisizione personale, è stata rinvenuta nella sua disponibilità l’intera refurtiva, restituita ai legittimi proprietari.

Alla luce degli elementi raccolti, l’uomo è stato tratto in arresto in attesa di processo con rito direttissimo.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.