Il portiere che non prende mai gol

notiziarioCi sono persone che vivono una vita importante ma sempre un po’ nell’ombra, “una vita da mediano” la definiva Ligabue in una sua famosa canzone.

Persone che non compaiono mai ma, nel silenzio, riescono a raggiungere risultati e record che hanno anche dell’incredibile, ma sempre in un’atmosfera un po’ malinconica.

Come il caso di Tommaso Berni. Sapete chi è? E’ un calciatore di 36 anni, gioca in una delle più importanti squadre italiane, l’Inter.

Berni fa il portiere, ha rinnovato nei giorni scorsi il contratto per fare un altro anno in nerazzurro e porta sulle spalle un record che probabilmente è quasi impossibile battere: per ben ottanta partite è sceso in campo e non ha mai subito neppure un gol.

Sì, è sceso in campo insieme ai vari Icardi, Perisic e Ranocchia e non ha mai preso un gol perché… non ha mai giocato.

Ottanta partite di calcio in cui Tommaso Berni si è seduto in panchina, ottanta volte di fila, senza mai entrare neppure una volta a giocare.

L’ultima volta che ha giocato è stato nel lontano 2012 quando vestiva la maglia del Torino, poi per lui una vita nell’ombra.

Per carità, non è che Berni se la passi male, la prossima stagione guadagnerà 200mila euro che, per fare gli allenamenti e poi sedersi su una seggiola e guardare, non è male.

Ma voi lo fareste? E’ qui che voglio arrivare, perché questa è la domanda interessante: lasciate perdere che stiamo parlando di calcio, voi restereste sei anni seduti solo ad aspettare se vi dessero 200mila euro all’anno?

Chi ama i soldi risponderà sicuramente di sì. Io, personalmente, morirei.

Piero Uboldi

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.