È morto don Gaetano Fusi: fondatore e primo donatore dell’Avis di Cesate

È morto all’età di 81 anni don Gaetano Fusi. Per 20 anni sacerdote a Cesate dove ha fondato la sezione dell’Avis diventando primo donatore di sangue.

Fino al 2012 è stato parroco di Corsico dove ha iniziato nel 1988, dopo aver lasciato Cesate in cui è stato sacerdote. Erano gli anni in cui don Gaetano ha ricevuto la nomina di rettore dell’istituto arcivescovile di Saronno. 

La comunità cesatese è grata a don Gaetano anche per aver fondato la sezione cittadina dell’Avis di cui è stato primo donatore di sangue. 

I fedeli che lo hanno incontrato negli anni lo ricordano come schietto e diretto in grado di saper parlare anche ai più giovani. Questa sera a Corsico verrà ricordato con una veglia di preghiera. I funerali invece si terranno mercoledì’ a Vighizzolo. 

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.