Fallita la Parma Antonio & Figli di Solaro, futuro incerto per decine di lavoratori

Parma CassefortiLa Parma Antonio e Figli Spa di Saronno, con sede produttiva a Solaro, è stata dichiarata fallita dal Tribunale di Monza.

Futuro carico di incertezze per i 35 dipendenti del sito produttivo di Solaro, in via Varese, attualmente in cassa integrazione straordinaria per cessazione (che sarà erogata tra qualche mese) e già con ritardi sul pagamento degli stipendi pregressi.

Ad essi si aggiungono le decine di artigiani e piccole imprese che gravitavano nell’indotto dell’azienda, che ha prodotto e installato casseforti e sistemi di sicurezza in istituti bancari di tutta Italia man non solo.

La comunicazione ai lavoratori del precipitare della situazione era stata data a fine luglio nel corso di un’assemblea in fabbrica, alla vigilia della chiusura per ferie, che secondo molti sarebbe stata una chiusura definitiva.

La storica fabbrica di casseforti e strumenti di sicurezza integrati, fondata a Saronno nel 1870, non raggiungerà il traguardo dei 150 anni di attività.

La sentenza di fallimento è stata pubblicata il 21 agosto scorso dal Tribunale di Monza dove ha oggi sede legale la storica azienda di Saronno e dove è pendente la procedura.

E’ stata fissata per il prossimo 17 dicembre l’udienza per la composizione dello stato passivo, con l’invito ai creditori e a tutti quelli che vantano diritti a presentare le domande di insinuazione sino a 30 giorni prima dell’udienza.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.