Dipinto sacro imbrattato a Ceriano nel giorno della Festa patronale

Ceriano MadonnaUna mano per il momento ignota ha imbrattato  nella notte un dipinto murale con immagine sacra realizzato in un cortile del centro storico a Ceriano Laghetto.

Sopra l’effigie che riproduce la Madonna con il Cristo sulle ginocchia, è stata spruzzata della vernice spray di colore rosso.

Un gesto che ha suscitato molto sdegno in paese che proprio oggi celebra la sua Festa patronale per i 110 anni della dedicazione della chiesa parrocchiale di San Vittore.

Il vicesindaco Dante Cattaneo ha reso noto l’episodio con un duro commento sulla sua pagina Facebook.

 ‘Distruggere un dipinto sacro raffigurante la Madonna del Santo Rosario proprio alla vigilia della sua festa -scrive Cattaneo- è un atto infame che colpisce tutti i cristiani e l’intera comunità. Reagiremo.

Reagiremo sentendoci ancora più orgogliosi delle nostre radici e della nostra appartenenza. Ne realizzeremo una più grande e più bella. Lo prometto.

A chi ha compiuto questo vile gesto, con gli immancabili simboli e la vernice rossa, rispondo che se anche non arrivasse la Giustizia degli uomini, arriverà quella divina”. 

 

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.