Minacce ed estorsione a madre e sorelle, un nuovo arresto con il “codice rosso”

carabinieriUn 38enne di Mariano Comense è stato arrestato dai carabinieri per avere sottoposto ad estorsione e minacce l’anziana madre e le sorelle.

I carabinieri della Tenenza di Mariano Comense – Compagnia di Cantù – hanno eseguito l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Como, nei confronti di cittadino italiano S.A. classe 1981, residente in Mariano Comense, per maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

I fatti risalgono al 23 e 24 agosto scorso e secondo quanto riferito dai carabinieri che hanno effettuato le indagini, l’uomo, nella propria dimora, ha tenuto comportamenti vessatori e violenti nei confronti delle sorelle e dell’anziana madre.

Gli episodi di estorsione sono stati reiterati con svariate richieste di denaro previe minacce.

Ricevuto il mandato dalla Procura, i militari della Tenenza Carabinieri di Mariano Comense, diretti dal S.Ten. Michele Gerolin e coordinati dal Cap. Francesco Coratti, si sono immediatamente dedicati alla localizzazione del destinatario che, una volta rintracciato è stato bloccato e condotto in carcere a Como.

Il provvedimento si inquadra nell’ampia e delicata cornice repressiva delimitata dal cosiddetto “Codice Rosso”: ogni episodio di maltrattamento in famiglia viene curato sin nei minimi particolari e approfondito in maniera rapidissima, così da tutelare l’incolumità di quelle persone rientranti nelle cosiddette “fasce deboli”.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.