Il World Record di Londra: “Il più grande Gioco dell’Oca è a Origgio”

Il Gioco dell’Oca più grande al mondo? Si trova a Origgio: questo weekend è stata festeggiata la certificazione del Guinness Word Record di Londra (in foto).

 

 

 

 

 

 

Nel parcheggio della baita degli Alpini, gli origgesi (ma anche molti abitanti dei comuni limitrofi) hanno avuto modo di ammirare il gioco da tavolo a grandezza naturale.

Complessivamente sono stati utilizzati più di 200 metri quadrati di cartone e 70 chili di vernici. Le persone che si sono impegnate sono state 48 fra artisti, allievi e apprendisti e più di 700 ore sono state impiegate nelle varie fasi.

E’ il risultato di un grande lavoro manuale di squadra, con la direzione artistica del maestro Vendramin e dell’architetto Daniela Damiani, che hanno fatto da collante fra il centro colturale Talent House di Uboldo e gli Stormi del Grande Giro dell’Oca.

Gino Frasson, presidente dell’associazione, è entusiasta: “Per noi origgesi è un grandissimo orgoglio essere entrati nell’almanacco del Guinness Word Record di Londra – sottolinea – Un primato al quale hanno partecipato moltissime persone”.

 

Ad avere certificato le misure del gioco sono stati il sindaco Mario Ceriani e l’assessore Giovanna Oliva, che hanno voluto essere presenti ai festeggiamenti patrocinando l’iniziativa.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.