Investito da auto pirata a Cesate: la vittima è un 19enne marocchino

auto pirata travolge giovane CesateE’ un ragazzo marocchino di 19 anni il giovane investito da un’auto pirata venerdì pomeriggio a Cesate.

E’ stato identificato grazie alle impronte digitali.

Il 19enne marocchino, in Italia senza fissa dimora, ha precedenti per violazioni della normativa sugli stranieri.

Il giovane è stato soccorso attorno alle 15 in via Giordano a Cesate, una zona di capannoni artigianali a ridosso della campagna tra Cesate e Solaro.

Lo tra trovato una pattuglia dei carabinieri che stava svolgendo attività di controllo del territorio.

Il ragazzo non aveva documenti e non era stato possibile identificarlo nell’immediatezza.

Secondo quanto ricostruito per ora dai carabinieri della compagnia di Rho, il 19enne potrebbe essere stato travolto da un’auto il cui conducente è scappato senza prestare aiuto.

Ci sono anche segnalazioni di alcuni testimoni che avrebbero visto un’auto sfrecciare nella stessa via dove è stato poi trovato a terra il 19enne.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, il ragazzo trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano non è in pericolo di vita.

I medici gli hanno riscontrato una frattura alla clavicola destra, una lesione al polmone destro dovuta a compressione e diverse abrasioni, tutte lesioni compatibili con un investimento.

I carabinieri della compagnia di Rho stanno continuando ad indagare per ricostruire la dinamica di quanto successo e per identificare il pirata della strada.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.