Scontro tra treni a Inverigo: 3 responsabili. Uno è un allievo macchinista

Ci sarebbe anche un allievo macchinista tra i responsabili dello scontro tra due treni di Trenord avvenuto a Inverigo sulla Milano-Asso. Per la Procura di Como sarebbero tre gli accusati di disastro ferroviario colposo.

Era il pomeriggio del 28 marzo. Nella cabina del treno 1665 c’erano il macchinista di Rovellasca, il capotreno di Napoli e un allievo macchinista di Iseo. Il secondo avrebbe dato il via ai colleghi incaricati di ripartire verso Asso senza però verificare lo stato del segnale che in quel momento era rosso. 

Dopo 55 metri il treno si è scontrato con un altro convoglio che sopraggiungeva in direzione opposta sullo stesso binario. Lo scontro è avvenuto a bassissima velocità. Nello scontro si erano danneggiate le due cabine e almeno 16 passeggeri sono rimasti feriti in modo lieve. Due di questi hanno presentato denuncia nei confronti di Trenord.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.