HomeEDITORIALIIl decoro dei dipendenti pubblici

Il decoro dei dipendenti pubblici

volte capita di entrare in uffici pubblici e vedere dipendenti, magari allo sportello, che sono vestiti male, con la barba non fatta da giorni o con i capelli sporchi. Se invece entrate in uffici di aziende private, è molto più difficile imbattervi in situazioni di questo genere. Il motivo è chiaro: perchè negli uffici pubblici c’è molta meno rigidità, per cui molti aspetti (come per esempio l’estetica) sono affidati solo al buon senso della gente. Dunque ci si può imbattere nella persona fine, vestita in modo semplice ma elegante, cortese e profumata, così come si può incorrere nella persona che pare appena uscita da uno zoo. Ma questo non va bene.Questo non va bene, perchè i datori di lavoro dei dipendenti pubblici siamo noi cittadini e noi dobbiamo pretendere non solo un po’ di impegno ma anche un po’ di attenzione all’utente e un po’ di decoro. Un tempo i dipendenti pubblici avevano la scusa di essere svantaggiati rispetto a quelli del settore privato, poiché guadagnavano indubbiamente meno. Adesso, però, i tempi si sono rivoluzionati, le persone fortunate sono quelle che hanno un posto pubblico: nel privato molti sono precari e chi è assunto a tempo indeterminato rischia sempre di essere licenziato, perchè le aziende sono in crisi. I “pubblici” non rischiano nulla, perchè non possono essere licenziati. E allora abbiano tutti (e non solo alcuni) la dignità di onorare il loro lavoro, con impegno, attenzione all’utente e, se lavorano a uno sportello, presentandosi decorosamente.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

angurie

Investite… in angurie

L’Italia è un Paese strano poiché ha uno Stato strapieno di debiti e un sistema famiglie pieno di soldi. Non tutte, è ovvio, ma...

La neve non ferma i Vigili del fuoco: a Varese per l’Immacolata corona sul...

Come da tradizione, nella giornata di oggi, 8 dicembre,  festa dell’Immacolata, si è svolta questa mattina la posa della corona sul campanile della basilica...
Arese Unicredit colpo

Arese: assalto di notte alla Unicredit, ma il colpo va in fumo

Assalto di notte alla banca Unicredit, ma il colpo va in fumo.  E' successo  qualche giorno fa a Arese. La banda dei bancomat ha tentato...
Senago velodromo vasca laminazione

Senago, un velodromo dentro la vasca di laminazione

A Senago un velodromo dentro la vasca di laminazione. Il progetto già consegnato ad Aipo è in attesa di omologazione. Il perimetro interno della vasca di...
Novate lite spara panico

Cesano Maderno: in casa 3 kg di cocaina e 70.000 euro, spacciatore arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Desio hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio, un cittadino albanese di 32 anni,...
neve trattore

Meteo: arriva la neve in Lombardia, ecco quanta ne scenderà, zona per zona

Tutte concordi le previsioni meteo nell'annunciare l'arrivo della neve nella giornata di domani, mercoledì 8 dicembre. Sono previste precipitazioni importanti con accumuli sulle strade...
treno vuoto

Ragazze violentate in treno e in stazione, uno degli arrestati è di Garbagnate, l’altro...

E’ di Garbagnate uno dei due violentatori del treno arrestati qualche giorno fa dopo i due episodi ravvicinati sulla linea Milano-Saronno e in una...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !