HomeEDITORIALIIl decoro dei dipendenti pubblici

Il decoro dei dipendenti pubblici

volte capita di entrare in uffici pubblici e vedere dipendenti, magari allo sportello, che sono vestiti male, con la barba non fatta da giorni o con i capelli sporchi. Se invece entrate in uffici di aziende private, è molto più difficile imbattervi in situazioni di questo genere. Il motivo è chiaro: perchè negli uffici pubblici c’è molta meno rigidità, per cui molti aspetti (come per esempio l’estetica) sono affidati solo al buon senso della gente. Dunque ci si può imbattere nella persona fine, vestita in modo semplice ma elegante, cortese e profumata, così come si può incorrere nella persona che pare appena uscita da uno zoo. Ma questo non va bene.Questo non va bene, perchè i datori di lavoro dei dipendenti pubblici siamo noi cittadini e noi dobbiamo pretendere non solo un po’ di impegno ma anche un po’ di attenzione all’utente e un po’ di decoro. Un tempo i dipendenti pubblici avevano la scusa di essere svantaggiati rispetto a quelli del settore privato, poiché guadagnavano indubbiamente meno. Adesso, però, i tempi si sono rivoluzionati, le persone fortunate sono quelle che hanno un posto pubblico: nel privato molti sono precari e chi è assunto a tempo indeterminato rischia sempre di essere licenziato, perchè le aziende sono in crisi. I “pubblici” non rischiano nulla, perchè non possono essere licenziati. E allora abbiano tutti (e non solo alcuni) la dignità di onorare il loro lavoro, con impegno, attenzione all’utente e, se lavorano a uno sportello, presentandosi decorosamente.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Furto al cimitero di Turate: sparita una Madonna in bronzo

Una banda di ladri si è introdotta nel cimitero di Turate per rubare una statua in bronzo della Madonna: alta più di un metro,...
rapina super comasina

Milano, rapina al supermercato in Comasina: presi dai “falchi” poco dopo | VIDEO

Ieri sera a Milano la Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato due cittadini italiani 31 e 38 anni per la rapina...

Vandali contro il defibrillatore: indignati i volontari di Cislago Cuore

Non si capisce perché i vandali continuino a prendersela con le teche dei defibrillatori. Hanno colpito di nuovo, stavolta sulla Varesina, vicino il poliambulatorio...

Lombardia zona bianca sabato 31 e domenica 1 agosto: niente coprifuoco, ristoranti aperti al...

Weekend di zona bianca per la Lombardia. Negli ultimi giorni i numeri, sia dei ricoverati in terapia intensiva sia quelli ricoverati non in terapia...
misinto ribaltata

Misinto, perde il controllo dell’auto e si ribalta, ragazza in ospedale | FOTO

Alle 6.40 di questa mattina diversi mezzi di soccorso sono intervenuti a Misinto, dove un'auto si è ribaltata sulla via San Siro.  L'incidente si è...

Alluvione sul Lago di Como: anche i volontari di Bollate, Paderno, Misinto, Lazzate, Cogliate...

Il maltempo dell'ultima settimana non ha risparmiato la Lombardia, in particolare la zona del Lago di Como: i violenti temporali, infatti, hanno provocato frane...
Gianetti consiglio

Gianetti Ceriano: nuova convocazione al Ministero per il 4 agosto

Il nuovo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico per il futuro della Gianetti di Ceriano Laghetto è in programma il prossimo 4 agosto. La seconda...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !