HomeEDITORIALILa Repubblica delle banane

La Repubblica delle banane

Se un cittadino benestante dell’Ucraina decide di prendere un aereo e venire per qualche giorno a visitare l’Italia, deve fare il visto. Poco male, direte voi: basta andare in ambasciata e richiederlo. Esatto. Ma sapete che cosa occorre perchè l’Italia rilasci un visto a un turista ucraino? Innanzitutto deve presentare una domanda scritta in italiano. Poi occorre una lettera di invito scritta da un cittadino italiano, oppure la prenotazione dell’albergo in cui alloggia. Ma non basta. Poi deve presentare in ambasciata la dichiarazione del suo datore di lavoro che garantisce che durante il periodo del viaggio in Italia gli viene conservato il posto di lavoro. Se è un lavoratore autonomo, occorrono Certificato di registrazione e dichiarazione dei redditi. Ma non basta. Deve presentare la sua carta di credito più una dichiarazione della sua banca sullo stato dei suoi conti, o una fidejussione bancaria. Ma non basta ancora! Deve presentare anche un’assicurazione medica internazionale. Il tutto, ovviamente, va tradotto in italiano o inglese. Solo per fare una settimana di vacanza. Se poi vuole un visto per vivere in Italia, è cento volte più complicato.

Orbene, se è così pazzesco per un ucraino venire in Italia, come mai ci sono così tanti ucraini nel nostro Paese? Perchè troppo spesso, per evitare queste trafile, basta pagare una tangente. Perchè troppo spesso vengono fatti visti falsi e nessuno se ne accorge. Perchè ci sono ucraini che da dieci anni vivono in Italia senza visto e nessuno ha mai controllato. Insomma, perchè sembriamo come la repubblica delle banane: facciamo leggi umilianti per gli onesti, ma i disonesti possono fare quello che vogliono.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cogliate incendio

Cogliate, fumo da un negozio in centro, arrivano i Vigili del fuoco

Un principio d’incendio ha provocato molti danni da fumo all’interno di un negozio questa mattina a Cogliate nella centralissima via 4 novembre. L’allarme è...
incendio cermenate

Maxi incendio a Cermenate in ditta rifiuti, allarme anche a Lazzate e Rovellasca

Un violento incendio è divampato ieri sera in una azienda c di trattamento rifiuti a Cermenate (Co), comune confinante con Lazzate. L’alta colonna di...
prima pagina notiziario

Pullman pieni, studenti a terra; Sofia e Stefano, lutti a Solaro, Saronno e Caronno...

Apriamo la nuova edizione con la notizia dei disagi subiti da decine o centinaia di studenti che frequentano gli istituti superiori di Saronno e...
cusano malore

Cusano, si accascia al suolo in strada, gravissimo un 55 enne

Un uomo di circa 55 anni è stato colto da un grave malore questo pomeriggio in strada a Cusano Milanino. E’ successo qualche minuto...
caronno ribaltata

Caronno, incidente in via Bergamo, auto ribaltata e due donne ferite

Un incidente ha provocato il ribaltamento di una vettura e il ferimento di due persone questo pomeriggio a Caronno Pertusella. L’incidente si è verificato...

Saronno, il salotto di Giuditta Pasta “debutta” nella Norma di Bellini a Catania

C'è anche un po' di Saronno nella prima serata del Bellinifest 2021, festival lirico che si tiene a Catania in omaggio a Vincenzo Bellini,...

Caronno, uomo trovato morto in auto

E' stato trovato alle 14 circa, nel parcheggio di via Ariosto a Caronno Pertusella, un uomo di 66 anni anni morto nella sua auto. A...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !