HomeEDITORIALIIbrahim ha scelto i melograni

Ibrahim ha scelto i melograni

melograno21Il mio amico Ibrahim è arrivato in Italia 25 anni fa dal Marocco. Era molto giovane allora (siamo coetanei) e, oltre che un estremo bisogno, aveva anche tanta voglia di lavorare. Trovò qui dalle nostre parti tante occasioni per farlo. Fece qualche anno “sotto padrone” come si dice da noi, poi si mise in proprio, aprì la sua bella partita Iva e avviò quella che tecnicamente si definisce la sua “impresa edile”. Al lavoro duro sui cantieri dovette affiancare lo studio della nostra lingua, che oggi parla molto bene anche se ogni tanto ci infila qualche curioso termine milanese o bergamasco che ha appreso dai vecchi “magùtt” incontrati sui ponteggi, parole di cui persino molti giovani “indigeni” oggi ignorano il significato. Ha dovuto pure fare i conti con la nostra leggendaria burocrazia, ha compilato centinaia di moduli e documenti, ha frequentato corsi per ottenere certificati e licenze, ha fatto tutto quel che bisognava fare per cercare di stare nelle regole, cominciando dal pagare le tasse. Si è comprato una casa, ha messo su famiglia, con moglie e tre figli e oggi ha preso una decisione: torna in Marocco a coltivare melograni. La sua famiglia d'origine ha un grosso appezzamento di terreno non lontano da Casablanca e, anche grazie al denaro che ha guadagnato in Italia, ha potuto acquistare macchine agricole e attrezzature che ci ha mostrato con orgoglio nelle foto scattate col suo smartphone, l'ultima volta che ci siamo visti. Ci ha spiegato che il Marocco è cambiato moltissimo in questo quarto di secolo. Anche l'Italia. Per questo Ibrahim ha deciso di tornare a casa.

Gabriele Bassani  


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cusano malore

Grave malore mentre fa jogging a Cusano: Mario è salvo, il grazie della sorella

Lo scorso 23 settembre abbiamo scritto sul nostro sito di un uomo che, a Cusano Milanino, si è sentito male mentre faceva jogging ed...

Garbagnate, intitolata la palestra in ricordo di Alessio “Koeman” Allegri

Domenica pomeriggio si è tenuta l’intitolazione della palestra della scuola di via Varese ad Alessio Allegri, il campione garbagnatese dell’Osl morto sul campo di...
Barlassina camion fuoco

Milano-Meda bloccata per un camion in fiamme

Un camion ha preso fuoco poco dopo le 13,30 di oggi sulla Milano-Meda nei pressi dell’uscita di Barlassina. Fumo nero visibile a distanza e fiamme...
rozzano humanitas

Incidente sul lavoro al campus dell’Humanitas di Rozzano, 2 morti per una fuga...

Nella tarda mattinata di oggi i vigili del fuoco del Comando provinciale di Milano sono intervenuti all'interno del Campus Ricerca dell'Ospedale Humanitas di Rozzano...

Allarme per due ragazzi scomparsi a Caronno: ritrovati di notte

Due adolescenti che frequentano la scuola media “De Gasperi” gettano nel panico la comunità di Caronno scomparendo per l’intera giornata. E’ successo ieri, quando in...

Senago, la favola di Joshua e Nino sposi: “Noi, più forti di tutte le...

"Si, lo voglio". Fiori d'arancio per Joshua Paveri e Nino Vastola che sabato 18 settembre si sono sposati al podere "Le antiche ruote" di...
Solaro pasolini

Solaro, omaggio a Pasolini, con mostra, proiezione e due conferenze

Una mostra, una proiezione e due conferenze per conoscere meglio il genio di Pierpaolo Pasolini a 100 anni dalla sua nascita. L’iniziativa è promossa...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !