Home SPORT CALCIO - Primo successo dell'Ardor Lazzate

CALCIO – Primo successo dell’Ardor Lazzate

Domenico AnaniaCISANO BERGAMASCO – La prima trasferta in terra orobica della stagione 2013/2014 coincide con la prima vittoria in campionato dell’Ardor Lazzate. Vittoria convincente e meritata dell’undici di Mister Anania, bravo a disinnescare le trame offensive della Cisanese e sull’altro fronte a rendersi più e più volte pericoloso come non lo era stato sette giorni or sono contro la Real Milano. Buone le prestazioni dei due nuovi innesti, Bertin e Fumagalli, che hanno dato ancor maggiore sostanza ad una retroguardia che è non ha preso ancora gol. L’avvio di match è abbastanza equilibrato; al 10’ su angolo di Mondini, irrompe di testa Binda: il gol è solo un illusione ottica, con la sfera che termina di un niente alla sinistra del palo difeso da Soldo. Poco dopo i brividi sono per Demarchi che vede uscire di non molto alla sua destra la conclusione mancina di Arrigoni direttamente da calcio di punizione. A conti fatti, questa sarà l’unica occasione per la Cisanese che subisce i continui affondi lazzatesi. Al 16’ Fumagalli arriva sul fondo e crossa al centro per Erba che anticipa il proprio marcatore ma di testa spedisce alto. Al 23’ Mondini scalda il suo sinistro con una conclusione dai 40 metri che termina la sua corsa di poco sopra la traversa. Ma al secondo tentativo il numero “10” gialloblu non sbaglia; bella discesa sulla destra di Castelnuovo che offre la palla a Bertin per il cross che trova libero sul secondo palo Mondini. Aggancio e staffilata mancina che lascia impietrito Soldo per il vantaggio Ardor! Formazione ospite che reclama rigore al 35’ per un intervento molto dubbio di Cogliati su Marinoni prima che lo stesso potesse concludere a rete: per Bullari, però, non ci sono gli estremi per il penalty. Altra buona occasione al 39’: questa volta è Castelnuovo a sfondare sulla destra e a mettere al centro rasoterra per Erba il cui tap in a botta sicura viene sventato in spaccata da Brizzolara in corner. Dall’angolo seguente Mondini pesca liberissimo Segale in area ma il centrocampista biellese schiaccia il suo colpo di testa a terra rendendolo facile preda di Soldo. Si chiude con questa occasione un primo tempo a larghe tinte ospiti.

Ad inizio del secondo tempo, sotto una pioggia battente che ha accompagnato le squadre per tutto l’incontro, mister Maffioletti prova a mischiare le carte togliendo uno spento Rota per inserire Dell’Oro e passare al 4-3-1-2. La mossa non sortisce però gli effetti sperati perché l’Ardor continua a spingere e Castelnuovo affonda a ripetizione sulla fascia destra. Al 6’ il suo cross tagliato viene smanacciato in qualche modo da Soldo con la sfera che si ferma all’altezza del dischetto del rigore, senza che nessun attaccante ospite riesca a concludere a rete con la porta sguarnita. Passano però solo 7 minuti ed è Erba a chiudere virtualmente l’incontro. L’attaccante è bravissimo a rubare il tempo agli incerti Spreafico e Da Silva e ad involarsi in area dove viene sgambettato da Soldo in uscita: questa volta Bullari non può far altro che concedere il rigore che lo stesso Erba finalizza spiazzando il portiere! Lo 0-2 taglia le gambe alla Cisanese che non va oltre ad alcuni tiri velleitari da fuori area. Anzi è l’Ardor che al 28’ ed al 30’ potrebbe triplicare prima con una sforbiciata del neo entrato Pianta ben servito dal solito Castelnuovo, poi con un tiro dai fuori area di Marinoni: in entrambi i casi la palla esce di poco dallo specchio della porta. L’unico pericolo per la retroguardia ospite arriva al minuto 36. La punizione di Dell’Oro a giro è insidiosa ma Demarchi è reattivo a togliere la sfera dall’angolino basso alla sua sinistra ed il tap in successivo di Isacchi finisce malamente a lato. La partita termina qui. Tre punti importanti per l’Ardor Lazzate che la collocano, insieme al Cavenago, alle spalle del terzetto Ciserano-Sondrio-Verdello,uniche squadre a punteggio pieno. Tra sette giorni si ritorna al “Brera” di Lazzate laddove si presenterà la Base 96 Seveso desiderosa di realizzare i primi punti di stagione.

CISANESE – ARDOR LAZZATE 0 – 2

 

Cisanese: Soldo, Da Silva, Spreafico, Locatelli, Cogliati, Brizzolara, Rota C. (dal 1’ s.t. Dell’Oro), Frigerio, Dzaferi (dal 33’ s.t. Gallo), Isacchi, Arrigoni (dal 27’ s.t. Leonelli). A disp: Galigani, Rota M., Barbugian, Magnani. All: Maffioletti

Ardor Lazzate: Demarchi, Bertin, Fumagalli, Marinoni, Caprini, Binda, Castelnuovo (dal 34’ s.t. Galli), Segale, Erba (dal 27’ s.t. Luongo), Mondini, Vitale (dal 20’ s.t. Pianta). A disp: Villa, Parravicini, Gramegna, De Carli. All: Anania

Arbitro: Bullari di Brescia

Reti: 25’ Mondini (A), 59’ Erba su rigore (A)

Ammoniti: Locatelli, Arrigoni e Soldo (C), Binda (A) 

Recupero: 2’+4’.

Calci d’angolo: 4 – 3 Ardor

(fonte ufficio stampa)


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Polizia

Rho, trovati in casa più di 5kg di droga e 20mila euro in contanti:...

Nella giornata di ieri, mercoledì 3 marzo, gli agenti della questura di Rho hanno arrestato tre albanesi, due uomini e una donna, di 34...

Uboldo come Caronno: arriva l’Isola del Riuso per riciclare i rifiuti

Anche Uboldo, come Caronno Pertusella, avrà la sua isola del riuso. Non sarà proprio uguale, né delle medesime dimensioni, ma la finalità è la...
Lazzate Henkel

Crisi Henkel, con la chiusura di Lomazzo a rischio anche il maxi magazzino di...

Non solo la chiusura confermata dello stabilimento Henkel  di Lomazzo, ma anche l'ipotesi di un forte ridimensionamento del nuovissimo magazzino di Lazzate.  Pessime notizie...
Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !