HomeSPORTCALCIO - Primo successo dell'Ardor Lazzate

CALCIO – Primo successo dell’Ardor Lazzate

Domenico AnaniaCISANO BERGAMASCO – La prima trasferta in terra orobica della stagione 2013/2014 coincide con la prima vittoria in campionato dell’Ardor Lazzate. Vittoria convincente e meritata dell’undici di Mister Anania, bravo a disinnescare le trame offensive della Cisanese e sull’altro fronte a rendersi più e più volte pericoloso come non lo era stato sette giorni or sono contro la Real Milano. Buone le prestazioni dei due nuovi innesti, Bertin e Fumagalli, che hanno dato ancor maggiore sostanza ad una retroguardia che è non ha preso ancora gol. L’avvio di match è abbastanza equilibrato; al 10’ su angolo di Mondini, irrompe di testa Binda: il gol è solo un illusione ottica, con la sfera che termina di un niente alla sinistra del palo difeso da Soldo. Poco dopo i brividi sono per Demarchi che vede uscire di non molto alla sua destra la conclusione mancina di Arrigoni direttamente da calcio di punizione. A conti fatti, questa sarà l’unica occasione per la Cisanese che subisce i continui affondi lazzatesi. Al 16’ Fumagalli arriva sul fondo e crossa al centro per Erba che anticipa il proprio marcatore ma di testa spedisce alto. Al 23’ Mondini scalda il suo sinistro con una conclusione dai 40 metri che termina la sua corsa di poco sopra la traversa. Ma al secondo tentativo il numero “10” gialloblu non sbaglia; bella discesa sulla destra di Castelnuovo che offre la palla a Bertin per il cross che trova libero sul secondo palo Mondini. Aggancio e staffilata mancina che lascia impietrito Soldo per il vantaggio Ardor! Formazione ospite che reclama rigore al 35’ per un intervento molto dubbio di Cogliati su Marinoni prima che lo stesso potesse concludere a rete: per Bullari, però, non ci sono gli estremi per il penalty. Altra buona occasione al 39’: questa volta è Castelnuovo a sfondare sulla destra e a mettere al centro rasoterra per Erba il cui tap in a botta sicura viene sventato in spaccata da Brizzolara in corner. Dall’angolo seguente Mondini pesca liberissimo Segale in area ma il centrocampista biellese schiaccia il suo colpo di testa a terra rendendolo facile preda di Soldo. Si chiude con questa occasione un primo tempo a larghe tinte ospiti.

Ad inizio del secondo tempo, sotto una pioggia battente che ha accompagnato le squadre per tutto l’incontro, mister Maffioletti prova a mischiare le carte togliendo uno spento Rota per inserire Dell’Oro e passare al 4-3-1-2. La mossa non sortisce però gli effetti sperati perché l’Ardor continua a spingere e Castelnuovo affonda a ripetizione sulla fascia destra. Al 6’ il suo cross tagliato viene smanacciato in qualche modo da Soldo con la sfera che si ferma all’altezza del dischetto del rigore, senza che nessun attaccante ospite riesca a concludere a rete con la porta sguarnita. Passano però solo 7 minuti ed è Erba a chiudere virtualmente l’incontro. L’attaccante è bravissimo a rubare il tempo agli incerti Spreafico e Da Silva e ad involarsi in area dove viene sgambettato da Soldo in uscita: questa volta Bullari non può far altro che concedere il rigore che lo stesso Erba finalizza spiazzando il portiere! Lo 0-2 taglia le gambe alla Cisanese che non va oltre ad alcuni tiri velleitari da fuori area. Anzi è l’Ardor che al 28’ ed al 30’ potrebbe triplicare prima con una sforbiciata del neo entrato Pianta ben servito dal solito Castelnuovo, poi con un tiro dai fuori area di Marinoni: in entrambi i casi la palla esce di poco dallo specchio della porta. L’unico pericolo per la retroguardia ospite arriva al minuto 36. La punizione di Dell’Oro a giro è insidiosa ma Demarchi è reattivo a togliere la sfera dall’angolino basso alla sua sinistra ed il tap in successivo di Isacchi finisce malamente a lato. La partita termina qui. Tre punti importanti per l’Ardor Lazzate che la collocano, insieme al Cavenago, alle spalle del terzetto Ciserano-Sondrio-Verdello,uniche squadre a punteggio pieno. Tra sette giorni si ritorna al “Brera” di Lazzate laddove si presenterà la Base 96 Seveso desiderosa di realizzare i primi punti di stagione.

CISANESE – ARDOR LAZZATE 0 – 2

 

Cisanese: Soldo, Da Silva, Spreafico, Locatelli, Cogliati, Brizzolara, Rota C. (dal 1’ s.t. Dell’Oro), Frigerio, Dzaferi (dal 33’ s.t. Gallo), Isacchi, Arrigoni (dal 27’ s.t. Leonelli). A disp: Galigani, Rota M., Barbugian, Magnani. All: Maffioletti

Ardor Lazzate: Demarchi, Bertin, Fumagalli, Marinoni, Caprini, Binda, Castelnuovo (dal 34’ s.t. Galli), Segale, Erba (dal 27’ s.t. Luongo), Mondini, Vitale (dal 20’ s.t. Pianta). A disp: Villa, Parravicini, Gramegna, De Carli. All: Anania

Arbitro: Bullari di Brescia

Reti: 25’ Mondini (A), 59’ Erba su rigore (A)

Ammoniti: Locatelli, Arrigoni e Soldo (C), Binda (A) 

Recupero: 2’+4’.

Calci d’angolo: 4 – 3 Ardor

(fonte ufficio stampa)


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Codice errato, impossibile pagare la Tari: disagi e proteste a Origgio

Disagi sui pagamenti della rata unica della Tari: per un errore del software di Saronno Servizi, le bollette sono pervenute alle famiglie – a...

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !