Home BOLLATESE Il Parco Groane dà l'ok alle vasche di Senago

Il Parco Groane dà l’ok alle vasche di Senago

Vasche LaminazioneL'assemblea del Parco delle Groane (oggi ridenominata "Comunità del Parco", nella seduta di venerdì 27  ha accolto parzialmente l’osservazione alla Variante al Piano di Coordinamento per le zone di ampliamento del Parco presentata dal Comune di Senago in merito alla realizzazione di vasche di laminazione delle acque del Seveso lungo il Canale Scolmatore Nord Ovest, nel territorio del comune di Senago. E' un sostanziale "via libera", seppure con una serie di prescrizioni, al progetto per la realizzazione delle vasche di laminazione sostenuto dall'attuale Amministrazione comunale di Senago, che già nello scorso maggio  , con una deliberazione del Consiglio Comunale, si era fatto promotrice di una campagna di sensibilizzazione nei confronti del Parco delle Groane su questo  progetto, che vede però la netta contrarietà di comitati di cittadini e una parte delle forze politiche d'opposizione. Secondo quanto stabilito dalla delibera dell'assemblea del Parco, bisognerà innanzitutto dimostrare che l’opera non è attuabile al di fuori del territorio del Parco o che non ci siano in nessun modo misure alternative, di natura non economica, alla sua realizzazione; dovranno essere realizzati prioritariamente interventi di adeguamento delle strutture e dei manufatti idraulici già esistenti, tenendo conto degli aspetti paesaggistici e naturalistici e limitando al minimo manufatti e opere di carattere edilizio.

Gli interventi inoltre dovranno coinvolgere le aree circostanti in termini di riqualificazione e rinaturalizzazione a titolo di mitigazione e compensazione, anche mediante interventi indirizzati alla fruizione di tipo estensivo. “Il problema delle vasche di laminazione -ha dichiarato il presidente del Parco Groane, Barbara Calzavara- sta emergendo in questi ultimi anni quale conseguenza dell’elevata urbanizzazione del territorio circostante l’area del Parco.  Localizzare delle vasche di laminazione nel territorio del Parco, non urbanizzato, per ridurre gli effetti delle piene dei fiumi, rappresenta la soluzione più facilmente percorribile, pur provocando un impatto paesaggistico e ambientale che poco si concilia con le esigenze di tutela e salvaguardia del territorio. Tuttavia vi sono esempi di progetti realizzati in cui tutela idraulica, riqualificazione ambientale e paesaggistica, incremento della biodiversità sono stati trattati con pari dignità, generando dei sistemi a carattere multifunzionale e sostenibili in termini più generali di tutela e salvaguardia dell’intero territorio.” Ulteriori approfondimenti su "il notiziario" in edicola dal 4 ottobre. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Teppismi al parco di Uboldo, “Piazzeremo le telecamere”

I teppismi commessi ripetutamente nel Parco Luca Ciccioni di Uboldo, dedicato all’associazione impegnata da anni nella lotta alla leucemia infantile, hanno spinto il Comune...
Saronno hot spot covid

Centro tamponi e triage sospetti Covid a Saronno al posto della pista di pattinaggio

Sotto il tendone che ospita abitualmente la pista di pattinaggio,  nell'area del PalaExbo di via Piave a Saronno, si sta per completare l’allestimento di...

Pioltello, si finge carabiniere e truffa 5 anziane | VIDEO

Il 24 novembre i Carabinieri di Pioltello hanno arrestato un 27enne italiano, residente a Milano e con precedenti penali, per i reati di truffa...

Parco Groane, 600mila euro di interventi tra Bollate, Limbiate, Garbagnate e non solo…

Il Consiglio di Gestione del Parco delle Groane ha deciso di investire l'avanzo di bilancio che ammonta a 624.581,17 euro in una serie di...
misinto andrea marchiori

Tragedia nel comando dei vigili di Lecco, morto un ufficiale di Misinto

La tragedia si è consumata nella sede della Polizia locale di Lecco: a togliersi la vita è stato ufficiale residente a Misinto. Andrea Marchiori,...

Auto svedese intestata a prestanome: folle inseguimento a Bollate

Inseguimento rocambolesco sabato notte nelle vie di Bollate dopo che le pattuglie di Polizia locale in servizio straordinario hanno fermato un cittadino croato (o...

Bollate, parcheggio libero e gratuito per tutto il periodo natalizio

Anche quest'anno a Bollate l'Amministrazione Comunale ha sospeso la sosta a pagamento, sia sulle strisce blu sia su quelle gialle, per tutto il periodo...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !