Home SPORT CALCIO - L'Ardor pareggia fuori casa con la capolista

CALCIO – L’Ardor pareggia fuori casa con la capolista

Anania Ardor LazzateUn buon punto nella trasferta valtellinese per l'Ardor Lazzate che avrebbe potuto anche portare a casa il "colpaccio" ma alla fine ha rischiato anche di uscire sconfitta dal campo della capolista Sondrio, scavalcata ora in classifica dal Ciserano.  Nel primo tempo l'Ardor Lazzate interpreta la gara con grande determinazione e voglia di dominare, pressando alto e  mettendo spesso in difficoltà il Sondrio.  Al 14' i gialloblù trovano anche la rete del vantaggio con una girata dal limite di Galli. Due minuti dopo però,  Castelnuovo ha atterrato in area Spaggiari, liberatosi in precedenza del suo diretto marcatore con un'azione irregolare non rilevata dall'arbitro, per un rigore che Crea ha trasformato, riportando la situazione in parità. Al 20' Erba dell'Ardor su punizione ha sfiorato l'incrocio dei pali. A pochi minuti dalla conclusione del primo tempo forti proteste dell'Ardor  per un presunto fallo da rigore su Erba non rilevato dal direttore di gara. Nel secondo tempo il Sondrio ha alzato il ritmo prendendo in mano le redini del gioco e ha sfiorato il gol in tre occasioni, colpendo anche due volte il palo. Alla fine il pareggio lascia un po' di amaro in bocca ad entrambe le formazioni ma forse è il risultato più giusto. 

 

SONDRIO – ARDOR LAZZATE 1-1 

SONDRIO): S. Bertani, Mostacchi, Secchi, M. Bertani, Martinelli, Colombo, Crea (44' st Valsecchi), Brandi, Della Cristina, Jacopo Bertani, Spaggiari. All. Paolo Bertani.  
ARDOR LAZZATE: Demarchi, Castelnuovo, Fumagalli, Marinoni, Caprini, Binda, Campo (38' pt Sohna), Mondini, Erba, Donghi (31' st Campi), Galli (10' st Gramegna). All. Domenico Anania
Arbitro: Modica di Lecco
Marcatori: 14' pt Galli, 16' pt Crea su rigore

 



SPAZIO DISPONIBILE

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate minacce morte box

Bollate, minacce di morte sulla porta del box di casa

Episodio sconcertante a Bollate, due settantenni hanno trovato minacce di morte sulla porta del box di casa. Una scritta dal significato inequivocabile (r.i.p., ossia “Riposa...
coronavirus Garbagnate ospedale

Coronavirus, Garbagnate: cala la pressione sull’ospedale

Coronavirus, a Garbagnate finalmente cala la pressione sull’ospedale. Se i numeri mostrano chiaramente che il virus ha cominciato ad allentare la presa (a Garbagnate, ma...
saronno scuola infanzia marzorati

Saronno, dopo la primaria, la scuola d’infanzia, ladri nella notte alla Don Marzorati

Scuole materne come le elementari: dopo i colpi in rapida successione delle settimane scorse, ieri sera, intorno alle 22, i ladri si sono introdotti...

Coprifuoco a Natale e Capodanno, “pranzi e cene con conviventi”: le ipotesi del nuovo...

Coprifuoco dalle 22 alle 6, ma soprattutto "pranzi e cene con conviventi", come riporta il Corriere. Sono queste alcune delle ipotesi del nuovo Dpcm...

Covid, in arrivo a Caronno un punto tamponi con tariffe agevolate

Il consiglio comunale di Caronno Pertusella ha approvato ieri sera, in modalità a distanza, l’istituzione di un punto tamponi Covid “drive through”. Sarà aperto...

Cesate, ripartono i lavori di riqualificazione del Villaggio Ina

Sono ripartiti questa settimana i lavori di riqualificazione del Villaggio Ina a Cesate. Nonostante le difficoltà causate dalla seconda ondata di covid, i cantieri...
Milano-Meda cantiere

Milano-Meda: lo sfalcio del verde provoca code e rallentamenti da Lentate fino a Paderno

Forti disagi alla circolazione sono segnalati anche oggi sulla Milano-Meda a causa dei lavori in corso per la manutenzione del verde. La Provincia di Monza...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !