HomeEDITORIALILa formazione di Juve e Inter la decidete voi

La formazione di Juve e Inter la decidete voi

Nel prossimo weekend le formazioni della Juventus, dell’Inter e del Milan che scenderanno in campo non le decideranno né l’allenatore né lo staff tecnico, ma i tifosi. Lo stesso accadrà nelle serie inferiori, dalla Caronnese all’Ardor, dalla Freestation all’Osl nel basket, dal Bollate nel baseball alle varie compagini del softball. Gli atleti che giocheranno saranno scelti tutti dai tifosi, votando: chi prenderà più voti, giocherà.

Voi ci direte che non è possibile, perchè a decidere la formazione è l’allenatore. E’ vero, stiamo scherzando. Ma questo esempio vi serve per capire come mai in Italia tutti i partiti dicono che vogliono cambiare la legge elettorale ma nessuno la cambia. Ve lo spieghiamo con l’esempio del calcio, così lo capite bene: nel 1994 il Parlamento ha approvato una legge fatta in modo tale che le persone che entrano al Senato e alla Camera vengono decise non dal popolo, ma dai partiti. In sostanza, è come nello sport: le persone che scendono in campo (parlamento) vengono scelte dallo staff tecnico (i partiti) e non dai tifosi (il popolo).

I partiti non cambiano questa legge perchè a loro fa comodo, è ovvio, perchè se possono decidere loro quali parlamentari mettere (anziché farli scegliere alla gente con le preferenze), possono controllare meglio la loro “squadra”. Il problema è che la Democrazia non è uno sport: nel calcio è giusto che la squadra sia decisa dall’allenatore, in Democrazia no, deve essere il popolo a sceglierla. Tutti dicono che deve essere così, ma nessuno fino a ora ha cambiato la legge.

Piero Uboldi

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Nasce la Superlega di calcio, fan club di Saronno divisi

Per il calcio europeo la nascita della Superlega ha il sapore di uno scisma. Dodici tra i più ricchi club hanno firmato ieri notte...
Limbiate vaccino

Limbiate, ecco come funziona il nuovo centro per il vaccino anti Covid | FOTO

Avvio regolare per il nuovo centro vaccini di Limbiate, che da questa mattina sta accogliendo i primi 400 prenotati, in particolare della fascia 75-79...

Uboldo, bambino urtato da un’auto davanti a scuola: la polizia locale cerca il “pirata”

“Se qualcuno ha assistito all’incidente, si faccia avanti”. E’ l’appello della polizia locale di Uboldo, che sta ancora cercando l’automobilista che il 15 aprile...
pizza

Lazzate, clienti al tavolo, i carabinieri chiudono la pizzeria

I carabinieri hanno sanzionato e chiuso per 5 giorni una pizzeria di Lazzate in cui sono stati trovati clienti che consumavano al tavolo. Nel pomeriggio...

Garbagnate Milanese, sesso a pagamento nel centro massaggi cinese: denunciato il titolare

Nel weekend i Carabinieri di Garbagnate Milanese hanno denunciato a piede libero un 47enne cittadino cinese proprietario di un centro massaggi di Garbagnate, in...

Bollate, inaugurata la nuova tensostruttura per le emergenze della Protezione Civile

La squadra della Protezione Civile di Bollate arricchisce le proprie dotazioni acquistando una nuova tensostruttura pneumatica, la quarta, utile per ogni situazione di emergenza....
Saronno Vaccino

Vaccino: a Saronno la prima settimana 400 iniezioni al giorno, soprattutto AstraZeneca

Nella prima settimana di attività, al centro vaccinale di Saronno sono state eseguite 400 iniezioni al giorno, con 4 linee vaccinali attive, da oggi,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !