Home EDITORIALI La formazione di Juve e Inter la decidete voi

La formazione di Juve e Inter la decidete voi

Nel prossimo weekend le formazioni della Juventus, dell’Inter e del Milan che scenderanno in campo non le decideranno né l’allenatore né lo staff tecnico, ma i tifosi. Lo stesso accadrà nelle serie inferiori, dalla Caronnese all’Ardor, dalla Freestation all’Osl nel basket, dal Bollate nel baseball alle varie compagini del softball. Gli atleti che giocheranno saranno scelti tutti dai tifosi, votando: chi prenderà più voti, giocherà.

Voi ci direte che non è possibile, perchè a decidere la formazione è l’allenatore. E’ vero, stiamo scherzando. Ma questo esempio vi serve per capire come mai in Italia tutti i partiti dicono che vogliono cambiare la legge elettorale ma nessuno la cambia. Ve lo spieghiamo con l’esempio del calcio, così lo capite bene: nel 1994 il Parlamento ha approvato una legge fatta in modo tale che le persone che entrano al Senato e alla Camera vengono decise non dal popolo, ma dai partiti. In sostanza, è come nello sport: le persone che scendono in campo (parlamento) vengono scelte dallo staff tecnico (i partiti) e non dai tifosi (il popolo).

I partiti non cambiano questa legge perchè a loro fa comodo, è ovvio, perchè se possono decidere loro quali parlamentari mettere (anziché farli scegliere alla gente con le preferenze), possono controllare meglio la loro “squadra”. Il problema è che la Democrazia non è uno sport: nel calcio è giusto che la squadra sia decisa dall’allenatore, in Democrazia no, deve essere il popolo a sceglierla. Tutti dicono che deve essere così, ma nessuno fino a ora ha cambiato la legge.

Piero Uboldi

 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Nuovi poveri: a Caronno pacchi di alimenti a 60 famiglie, in gran parte italiane

Anche in piena pandemia il Centro di Ascolto Caritas resta aperto. Sono tanti e tali i nuovi poveri che non si può nemmeno pensare...
bomba seregno

Droga e una bomba nelle cantine, due arrestati a Seregno

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Seregno, hanno arrestato in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti, due calabresi 64enni –...

Caronno, nuovo punto tamponi drive-through attivo dal 11 dicembre

A partire da venerdì 11 dicembre sarà possibile effettuare anche a Caronno Pertusella il tampone rapido per il covid in modalità drive-through, eseguibile presso...

Nuovo Dpcm, Lombardia chiede modifica: “Si pensi ai piccoli comuni”

Non si è fatta attendere la risposta del Presidente della Lombardia Attilio Fontana al nuovo dpcm presentato ieri sera da Giuseppe Conte. La Conferenza delle...
prima pagina Notiziario

Brumotti contro lo spaccio tra Senago e Bollate; vaccini antinfluenzali finiti | ANTEPRIMA

L’apertura della nuova edizione del Notiziario è affidata questa settimana all’incursione di Vittorio Brumotti dalle nostre parti, a caccia di spacciatori di droga. Il...

Nuovo Dpcm, Conte: “A Natale e Capodanno non ricevete persone non conviventi”

Coprifuoco, spostamenti vietati, pranzi e cene ridotti. Queste le novità nel nuovo Dpcm in vigore da oggi fino a metà gennaio per tutte le...
alpini caronno

Gli Alpini di Caronno aiutano i commercianti: scatta la consegna dei cesti di Natale

“#ioacquistoinpaese” è lo slogan promosso dal Gruppo Alpini di Caronno Pertusella e Bariola per sostenere e aiutare i commercianti duramente colpiti dall’ennesimo lockdown. I volontari...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !