HomeSTORIEDai campi di Limbiate alla Nazionale di calcio del loro Paese d'origine

Dai campi di Limbiate alla Nazionale di calcio del loro Paese d’origine

Limbiate_calciatoriNazionali
Amadio e Valeriano con il loro primo allenatore, Michele Scisciolo
Da Limbiate alle nazionali dei loro paesi di origine. Due giovani campioni del calcio ci raccontano la loro esperienza nata tra i campi di calcio limbiatesi, e portata avanti grazie alla loro passione e al supporto di un mister d’eccezione: Michele Scisciolo. Si tratta di Valeriano Nchama, in Italia da quando aveva 3 anni, ma originario della Guinea Equatoriale e di Amadio Gjonaj, albanese, ma a Limbiate da quando di anni ne aveva 6. Entrambi 18enni, cresciuti frequentando le scuole elementari di via Fratelli Cervi, e le medie di via Monte Generoso, nel cuore una passione comune, quella del calcio che oggi li vede impegnati ognuno nella nazionale del proprio paese di origine. “Ho iniziato a giocare all’oratorio San Giorgio- ci raccont Amadio Gjonaj- , poi ho fatto un anno alla Limbiatese, per poi tornare ancora in oratorio dove avevo voglia di frequentare i miei amici. Da qui sono passato alla Nuova Samo dove mi hanno visto degli osservatori di Sempione alta che mi hanno poi portato a Milano”. Tanti i successi a Milano dove è stato nominato miglior giocatore di quell’anno. “Da lì sono passato al mio primo contratto da professionista con il Novara, in serie B, ed ho così coronato un sogno. Lo scorso anno mi è poi arrivata la convocazione dalla Nazionale dell’Albania per gli under 17, è stato emozionante giocare contro l’Estonia agli europei. Dopo il Novara sono passato al Como e poi al Varese dove mi alleno seguito da Maurizio Canzo, ex calciatore del Milan. Sono molto contento e spero mi chiamino ancora in nazionale. Consiglio ai giovani calciatori di non mollare mai anche quando si è in panchina e non si gioca, è importante dare sempre il massimo”. Valeriano vive a Limbiate con i suoi genitori e suo fratello, quella del calcio è una passione che arriva da molto lontano sostenuta anche da loro. “Io ho invece iniziato alla Limbiate Calcio- ci racconta Valeriano Nchama-, dopo che ero arrivato da due anni in Italia. Da là sono passato alla Nuova Samo, per poi andare alla Bresso Calcio”. A quel punto Amadio viene fermato per problemi di salute “che dopo 5 mesi sono riuscito a risolvere grazie all’aiuto di Scisciolo”. Al rientro passando dal Molinello Calcio arriva all’Aldini Baliviera e da là dopo una partita decisiva contro l’accademia Inter viene preso nell’Inter Under 18, poi anche per lui la convocazione alla nazionale della Guinea Equatoriale: “Per me è stata una grande emozione giocare per la nazionale soprattutto davanti alla mia famiglia, a mia mamma, a mio fratello e mia sorella”. “Li conosco entrambi da quando avevano 6 anni- riferisce soddisfatto Michele Scisciolo allenatore a Limbiate e Bovisio-. Hanno sempre creduto in quello che facevano e sarebbero potuti arrivare prima dove sono. Continuate così e date a Limbiate importanti soddisfazioni nel campo dello sport”.

Daniela Salerno


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno: Martina Cattaneo, della Osa Saronno, promossa ai Campionati italiani di atletica

Cresciuta in una famiglia di atleti, la giovanissima Martina Cattaneo di Caronno Pertusella è approdata ai Campionati italiani di atletica. La 17enne, dal 2013,...
Limbiate vaccino

Lombardia, dal 25 giugno si potrà spostare la data della seconda dose

"Dal 25 giugno in Lombardia, si potrà spostare l'appuntamento per la seconda dose". Lo ha annunciato oggi, venerdì 18 giugno, il coordinatore della campagna...

Solaro e Saronno ricordano Angelo Nobile, l’agente ucciso in servizio 41 anni fa

Come ogni anno si è svolta la commemorazione per la scomparsa di Angelo Nobile, agente della Polizia Locale di Solaro assassinato il 17 giugno...
william chiappa Limbiate

Da Bolzano a Siracusa in Ciao, William da Limbiate ha compiuto l’impresa

William Chiappa, di Senago, che lavora in una carrozzeria a Limbiate, ce l’ha fatta: in 5 giorni ha attraversato tutta l’italia in “Ciao” e...

Covid, aspettiamo ottobre…

Da quasi un anno e mezzo conviviamo con un ospite sgradito quale è il Covid, che ha cambiato profondamente le nostre vite e le...
prima pagina notiziario

Turate, novantenne violentata dal ladro in casa, Saronno momenti di terrore in pieno centro...

La notizia di apertura di questo numero de il notiziario arriva da Turate ed è sconvolgente: una novantenne è stata violentata dal ladro che...

Anatra e anatroccoli sulla Saronnese a Uboldo, salvati dai vigili

Cittadini e vigili salvano un’anatra e i suoi tre anatroccoli. E’ successo questo pomeriggio a Uboldo, dove c’è stata una sorta di mobilitazione quando nel...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !