Home EDITORIALI Cambiamo l’Italia per rispetto di Giovanni

Cambiamo l’Italia per rispetto di Giovanni

La crisi, questa maledetta crisi da cui l’Italia sta faticosamente cercando di riemergere, ha fatto un’altra vittima, e non è la prima nella nostra zona, purtroppo. Venerdì scorso a Bollate si è tolto la vita un piccolo imprenditore, un uomo stimato, una brava persona, un grande lavoratore, che ha sudato per anni e anni per costruirsi un futuro, ma alla fine si è sentito tradito. Tradito da chi? Probabilmente da un Paese che sa tutelare i diritti dei lavoratori dipendenti ma non sa tutelare i diritti di chi lavora in proprio, rischiando del suo. Sì, perchè se un imprenditore non paga un suo dipendente, il Tribunale del lavoro è molto rapido, giustamente, nel condannarlo a pagare. Ma se un lavoratore autonomo non riesce a farsi pagare, la Giustizia impiega anni per riconoscergli i suoi diritti, e i costi sono tutti a suo carico. Proprio questa è la ragione che ha portato alla tragedia di Giovanni, l’imprenditore di Bollate: non era uno sciagurato, era un imprenditore serio, ma non riusciva a farsi pagare i crediti che aveva e alla fine non ce l’ha più fatta. A lui dobbiamo il massimo rispetto, alla sua famiglia le più sincere condoglianze, ma per tutti Giovanni è un simbolo, il simbolo di un’Italia ingiusta che dobbiamo cambiare. Dobbiamo crederci, facciamolo per lui e per chi come lui ha perso la vita.

Piero Uboldi

 



SPAZIO DISPONIBILE

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Spaccio tra Bollate e Senago, arriva Brumotti di Striscia e scatta l’inseguimento

Vittorio Brumotti di Striscia la notizia arriva tra Bollate e Senago per sfidare gli spacciatori. L'inviato di Striscia è arrivato in sella alla sua...

Busto Arsizio, Vito Clericò morto in carcere. Era all’ergastolo per l’omicidio di Garbagnate

Vito Clericò si è ucciso nel carcere di Busto Arsizio. L’uomo di 69 anni di Garbagnate Milanese stava scontando l’ergastolo per l’omicidio della promoter...

Milano – Varese, mattanza sulla ferrovia: 100 pecore uccise da un treno

Sono quasi 100 le pecore rimaste uccise da un treno della Milano-Varese. L’incidente è avvenuto poco dopo le 7 di domenica mattina tra le...

Senago: furgone senza assicurazione, ma anche il carroattrezzi non ce l’ha

Ha dell'incredibile la vicenda accaduta nella tarda mattinata di sabato a Senago. La pattuglia della Polizia Locale ha fermato un piccolo autocarro in via...

Paderno, aiuti per il Covid: fino a 2.500 euro per imprese e famiglie dal...

Si va da 500 fino a 2.500 euro per negozi, piccole e microimprese che sono state chiuse da uno a tre mesi durante il...

Nuovo Dpcm: coprifuoco a Natale e Capodanno. Spostamenti vietati

Nuovo Dpcm in arrivo da giovedì prossimo con nuovi divieti in Italia. Nel decreto del governo ci saranno anche le misure per le festività...
incendio misinto

Incendio a Misinto, brucia il tetto di una casa, maxi intervento dei Vigili del...

Incendio sul tetto di un’abitazione questo pomeriggio a Misinto. L’allarme è scattato alle 15,30 in via 11 settembre, dove a prendere fuoco è stato il...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !