Home Prima Pagina L'incubo dei farmacisti incastrato dalle impronte

L’incubo dei farmacisti incastrato dalle impronte

arrestoEra diventato l'incubo dei farmacisti della zona, tra Limbiate e Cesano Maderno. Autore di almeno 4 colpi negli ultimi 4 mesi, ma anche di una fuga rocambolesca con tanto di investimento di un carabiniere che gli intimava l'alt. Lo hanno arrestato qualche giorno fa i carabinieri della compagnia di Desio e lo hanno incastrato al termine di una approfondita indagine basata sul recupero delle impronte digitali lasciate su una bottiglia d'acqua. Giuseppe D., 46 anni, è accusato di essere l'autore di almeno due colpi a Limbiate e due a Cesano Maderno, ma potrebbe averne messi a segno anche altri. Un rapinatore violento, che non esitava a spintonare o sequestrare donne e bambini, per raggiungere il suo scopo. Per lui le accuse sono di rapina aggravata, ricettazione e violenza a pubblico ufficiale. Il primo colpo a giugno nella farmacia di via Tolstoj a Limbiate, dove spintona delle donne, si fa largo a suon di minacce e porta via 700 euro. Quindi scappa in auto di cui però un testimone annota la targa. Appartiene a una Ford Fusion che risulta rubata a Meda. Poco dopo i carabinieri di Limbiate la trovano, abbandonata. Dentro c’è una bottiglia: la sequestrano e prendono le impronte. Qualche ora dopo viene un'altra auto che risulta rubata. Il conducente viene quindi arrestato per ricettazione. Ma c’è di più: i vestiti sembrano quelli segnalati addosso al rapinatore della farmacia.

Dunque, i carabinieri decidono di sequestrarli e proseguire con le indagini. Gli accertamenti vanno a buon fine. Incrociando le immagini delle telecamere e altri elementi, gli inquirenti accertano che sia i vestiti che le impronte coincidono con quelle dell'uomo fermato. Si rivedono i filmati delle telecamere di sicurezza e si risale ad altri particolari che legano l'uomo alle altre rapine, una alla farmacia di via Turati sempre a Limbiate, e altre due a Cesano: una in via Dante, con bottino di 1.200 euro, e l’altra in via Battisti, con bottino analogo.

Nella prima occasione, a Cesano, il rapinatore era fuggito a un posto di blocco colpendo violentemente con lo specchietto l’appuntato che gli intimava l’alt. Il militare aveva riportato una frattura e venti giorni di prognosi.  



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Coronavirus, Sesto San Giovanni piange Andrea: caposquadra della Croce Rossa

Sesto San Giovanni piange Andrea Cuomo, caposquadra del comitato della Croce Rossa. Nella giornata in cui si contano 355 casi di cui 191 persone positive...
auto pirata travolge giovane Cesate

Coronavirus, l’allarme da Niguarda: boom intossicazioni da disinfettanti

Il centro Antiveleni di Niguarda denuncia un problema collaterale legato all’emergenza Coronavirus: la forte crescita dei casi di intossicazione domestica da disinfettanti. Il problema, secondo...

Coronavirus a Caronno Pertusella: i morti sono 6 e i contagiati 48

A Caronno Pertusella, purtroppo, è stata la giornata del sesto morto da Coronavirus: è deceduto un altro anziano, un uomo di 81 anni. Un...

Uboldo, in viaggio con Francesco: “Io camionista ai tempi del coronavirus” | VIDEO

https://youtu.be/8Z-TIp1xWuo “Oggi vi porto al lavoro con me”. Esordisce così il video di un camionista di Uboldo, Francesco Daniello, che ha voluto documentare “come lavoriamo...

Coronavirus a Paderno Dugnano: contagi a tre cifre. 101 positivi, 10 morti

Contagi da coronavirus a tre cifre anche a Paderno Dugnano, dopo Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Cologno Monzese. Salgono a 101 i casi...
Filippo trapianto

Filippo, 80 giorni dopo il trapianto a Brescia: qui ambulanze ed elicotteri per il...

Filippo è il bimbo di Cusano Milanino che all’inizio di gennaio è stato sottoposto finalmente a trapianto di midollo osseo per superare la gravissima...

Uboldo, l’artista Vendramin (già vincitore di Italia’s Got Talent) ospite di Licia Colò

Nuova partecipazione televisiva dell’ormai famoso artista uboldese Fabrizio Vendramin, vincitore della prima edizione di “Italia’s Got Talent”: è stato ospite del programma di Licia...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !