Home Prima Pagina L'incubo dei farmacisti incastrato dalle impronte

L’incubo dei farmacisti incastrato dalle impronte

arrestoEra diventato l'incubo dei farmacisti della zona, tra Limbiate e Cesano Maderno. Autore di almeno 4 colpi negli ultimi 4 mesi, ma anche di una fuga rocambolesca con tanto di investimento di un carabiniere che gli intimava l'alt. Lo hanno arrestato qualche giorno fa i carabinieri della compagnia di Desio e lo hanno incastrato al termine di una approfondita indagine basata sul recupero delle impronte digitali lasciate su una bottiglia d'acqua. Giuseppe D., 46 anni, è accusato di essere l'autore di almeno due colpi a Limbiate e due a Cesano Maderno, ma potrebbe averne messi a segno anche altri. Un rapinatore violento, che non esitava a spintonare o sequestrare donne e bambini, per raggiungere il suo scopo. Per lui le accuse sono di rapina aggravata, ricettazione e violenza a pubblico ufficiale. Il primo colpo a giugno nella farmacia di via Tolstoj a Limbiate, dove spintona delle donne, si fa largo a suon di minacce e porta via 700 euro. Quindi scappa in auto di cui però un testimone annota la targa. Appartiene a una Ford Fusion che risulta rubata a Meda. Poco dopo i carabinieri di Limbiate la trovano, abbandonata. Dentro c’è una bottiglia: la sequestrano e prendono le impronte. Qualche ora dopo viene un'altra auto che risulta rubata. Il conducente viene quindi arrestato per ricettazione. Ma c’è di più: i vestiti sembrano quelli segnalati addosso al rapinatore della farmacia.

Dunque, i carabinieri decidono di sequestrarli e proseguire con le indagini. Gli accertamenti vanno a buon fine. Incrociando le immagini delle telecamere e altri elementi, gli inquirenti accertano che sia i vestiti che le impronte coincidono con quelle dell'uomo fermato. Si rivedono i filmati delle telecamere di sicurezza e si risale ad altri particolari che legano l'uomo alle altre rapine, una alla farmacia di via Turati sempre a Limbiate, e altre due a Cesano: una in via Dante, con bottino di 1.200 euro, e l’altra in via Battisti, con bottino analogo.

Nella prima occasione, a Cesano, il rapinatore era fuggito a un posto di blocco colpendo violentemente con lo specchietto l’appuntato che gli intimava l’alt. Il militare aveva riportato una frattura e venti giorni di prognosi.  



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Origgio, mamma ringrazia “i vigili eroi” che hanno salvato i suoi due bambini

Se c'è una prova che i vigili non facciano solo multe è quanto successo ieri nel corso del nubifragio che si è abbattuto sul...

La Misinto Beer Fest torna anche quest’anno, ma arriva dritta a casa tua!

In molti erano preoccupati, e invece la Misinto Beer Fest si farà anche quest'anno, ma con una modalità molto particolare: sarà a domicilio. IL...
Ceriano Laghetto Tennis a2

Tennis, al via da Ceriano la stagione di A2, le ragazze di casa rinunciano...

Tutto pronto, per l'esordio delle ragazze del Club Tennis Ceriano nel campionato di Serie A2 2020, che prenderà il via domenica 5 luglio. Una...
allagamenti ceriano

Alberi caduti e allagamenti, ore di super lavoro per i Vigili del fuoco |...

Alberi caduti, tetti sollevati e tanti allagamenti hanno impegnato i Vigili del fuoco per tutta la serata di ieri fino a notte inoltrata, da...

Auto intrappolata nel sottopasso a Origgio, due bambini salvati dai vigili

A causa del forte nubifragio di questo pomeriggio, si è allagato il sottopasso di viale Europa a Origgio, dov'è rimasta intrappolata l'auto di una...

Pioggia e grandine: sottopassi allagati a Ceriano e Origgio, piante cadute a Garbagnate

Il violento temporale che si è abbattuto sulla nostra zona ha creato problemi sulle strade con allagamenti e alberi caduti. Numerosi gli interventi in corso...
video

Finti matrimoni e test di lingua comprati per avere il permesso di soggiorno, 5...

La Polizia di Stato di Milano ha arrestato 5 persone,   di cui cittadini stranieri (uno di origini egiziane e una donna marocchina) in carcere...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !