HomePrima PaginaSolaro, trolley vietato a scuola

Solaro, trolley vietato a scuola

Trolley Solaro RIdGenitori in fermento a Solaro  per il “divieto di trolley” introdotto a scuola da una recente circolare della direzione didattica. Un malcontento che si è manifestato in maniera plateale nel corso della riunione di consiglio d'istituto della scorsa settimana, molto più affollata del solito proprio per affrontare questa come altre questioni emerse nelle ultime settimane. A  fare arrabbiare   i genitori è la circolare del 7 ottobre scorso avente per oggetto “norme di comportamento da seguire all'interno dell'edificio scolastico al fine di evitare infortuni”. Dopo avere indicato al primo posto il divieto totale di fumo, anche negli spazi esterni del plesso scolastico, al secondo posto della direttiva si puntualizza che “Gli zaini devono essere tassativamente portati sulle spalle (anche nel percorso dalla scuola al pullman)”. Anche se la nota prosegue dicendo che sarà cura dei docenti ridurre al minimo la richiesta giornaliera di materiale, questa norma ha suscitato molta perplessità nei genitori. Ormai quasi tutti i bambini e i ragazzi infatti possiedono zaini con le rotelle, che vengono utilizzati come trolley da viaggio, tirati a terra, anziché portati a spalla, per limitare lo sforzo.

Il presdente del consiglio d'Istituto, Antonio  Castiello,  dopo avere evidenziato l'esistenza di una specifica direttiva del Ministero dell'Istruzione e del Ministero della Salute sul peso degli zaini scolastici (n. 5922 del 30 novembre 2009) la quale stabilisce un range tra il 10% il 15% del peso corporeo dell'alunno, commenta con amara ironia la vicenda: “In barba a decreti e circolari del Ministero della Sanità e dell'Istruzione, ministeri ai quali dovrebbero almeno rendere conto, il responsabile della sicurezza ha sancito che il trolley deve essere portato a spalla nei locali della scuola e nel tragitto dall'aula al pulmann. Il dirigente scolastico, ha ritenuto opportuno che per evitare pericoli, incidenti, e per limitare il gran numero d'infortuni, di cui non è in grado di dare un numero preciso, il trolley viene bandito” 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
limbiate auto villoresi

Limbiate, auto con mamma e figli nel Villoresi, vite distrutte, nessun risarcimento

Auto con madre e figli nel Villoresi, nessun risarcimento per la tragedia che ha distrutto la vita di una famiglia di Limbiate. In tanti...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !