Home Prima Pagina Solaro, trolley vietato a scuola

Solaro, trolley vietato a scuola

Trolley Solaro RIdGenitori in fermento a Solaro  per il “divieto di trolley” introdotto a scuola da una recente circolare della direzione didattica. Un malcontento che si è manifestato in maniera plateale nel corso della riunione di consiglio d'istituto della scorsa settimana, molto più affollata del solito proprio per affrontare questa come altre questioni emerse nelle ultime settimane. A  fare arrabbiare   i genitori è la circolare del 7 ottobre scorso avente per oggetto “norme di comportamento da seguire all'interno dell'edificio scolastico al fine di evitare infortuni”. Dopo avere indicato al primo posto il divieto totale di fumo, anche negli spazi esterni del plesso scolastico, al secondo posto della direttiva si puntualizza che “Gli zaini devono essere tassativamente portati sulle spalle (anche nel percorso dalla scuola al pullman)”. Anche se la nota prosegue dicendo che sarà cura dei docenti ridurre al minimo la richiesta giornaliera di materiale, questa norma ha suscitato molta perplessità nei genitori. Ormai quasi tutti i bambini e i ragazzi infatti possiedono zaini con le rotelle, che vengono utilizzati come trolley da viaggio, tirati a terra, anziché portati a spalla, per limitare lo sforzo.

Il presdente del consiglio d'Istituto, Antonio  Castiello,  dopo avere evidenziato l'esistenza di una specifica direttiva del Ministero dell'Istruzione e del Ministero della Salute sul peso degli zaini scolastici (n. 5922 del 30 novembre 2009) la quale stabilisce un range tra il 10% il 15% del peso corporeo dell'alunno, commenta con amara ironia la vicenda: “In barba a decreti e circolari del Ministero della Sanità e dell'Istruzione, ministeri ai quali dovrebbero almeno rendere conto, il responsabile della sicurezza ha sancito che il trolley deve essere portato a spalla nei locali della scuola e nel tragitto dall'aula al pulmann. Il dirigente scolastico, ha ritenuto opportuno che per evitare pericoli, incidenti, e per limitare il gran numero d'infortuni, di cui non è in grado di dare un numero preciso, il trolley viene bandito” 

 



SPAZIO DISPONIBILE

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Fognature nuove, addio allagamenti in centro a Origgio

Mai più allagamenti a Origgio: si potenzierà la rete fognaria. Rimarranno impresse a lungo, nella mente di chi ha visto coi suoi occhi, le immagini...

Covid, la situazione nei Comuni del nostro territorio: da Bollate a Paderno, da Limbiate...

Informiamo sulla situazione contagi nei comuni del nostro territorio, grazie ai dati forniti da Regione Lombardia in tempo reale. La Provincia di Milano resta la...
trenord app stibm

Stibm, biglietti integrati per i viaggiatori saltuari da oggi a carnet sull’App di Trenord

Finalmente anche i viaggiatori saltuari non dovranno più impazzire alla ricerca dei biglietti integrati per viaggiare su bus, tram o treno, da qualsiasi comune...

“La Lombardia è zona arancione”. Coprifuoco alle 22, negozi aperti e spostamenti vietati

"Grazie ai sacrifici dei lombardi, apprezzati i dati epidemiologici, ora siamo in zona arancione e potremo riaprire gli esercizi commerciali. A breve la decisone...

Hackerata la casella mail dell’Anpi di Caronno, sporta denuncia

Hackerata la casella di posta elettronica dell’Anpi di Caronno Pertusella: nella mattinata di oggi, alle centinaia di indirizzi della mailing-list, è stato recapitato un...

Spaccio tra Bollate e Senago: ancora droga e pusher. Fermato un tossico | VIDEO

https://youtu.be/n2do3vV_jOQ Ancora pusher, tossicodipendenti e spaccio di droga nel parco delle Groane tra Bollate e Senago. Ma ci sono anche i controlli della polizia locale....

Lombardia zona arancione: lo chiede Fontana ma decide Speranza

FONTANA ANNUNCIA: "LOMBARDIA IN ZONA ARANCIONE"  Nonostante i segnali di leggero e costante miglioramento registrati nelle ultime settimane, sembra ormai realtà l'estensione del periodo in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !