Home BRIANZA Electrolux, lavoratori in strada. Solaro, si teme la chiusura

Electrolux, lavoratori in strada. Solaro, si teme la chiusura

Electrolux Solaro
Il corteo dei lavoratori Electrolux sulle strade di Solaro
Sciopero con corteo per le strade questa mattina e questo pomeriggio  a Solaro da parte dei lavoratori della Electrolux. Circa 150 operai per ciascun turno, della fabbrica di lavastoviglie di Corso Europa sono scesi in strada per protestare contro l'ipotesi di un piano di tagli che potrebbe coinvolgere le 4 fabbriche italiane del gruppo svedese: oltre che Solaro, dove sono occupate 900 persone, anche Porcia (Pordenone), Susegana (Treviso) e Forlì. Lo sciopero è stato indetto dai Comitati di base ma ha avuto l'adesione anche della Fiom Cgil che ha mandato propri rappresentanti alla manifestazione locale mentre a Mestre si sta svolgendo l'incontro a livello nazionale tra sindacati e azienda per conoscere nel dettaglio i piani conseguenti alla "ispezione" avviata ufficialmente dalla multinazionale degli elettrodomestici per gli impianti italiani. Il corteo di questa mattina ha bloccato per circa 30 minuti la provinciale Saronno-Monza, creando lunghe code e rallentamenti che hanno coinvolto anche le strade di Ceriano Laghetto, Saronno e Limbiate. I manifestanti si sono poi radunati davanti al Municipio di Solaro.  Una manifestazione analoga si è svolta nel primo pomeriggio, con il corteo dei lavoratori che, in uscita dalla fabbrica, ha raggiunto di nuovo il Municipio di via Mazzini, occupando la provinciale Saronno-Monza. Davanti al comune, i lavoratori hanno dialogato con il sindaco Renzo Moretti, manifestando tutte le loro preoccupazioni in attesa delle notizie in arrivo da Mestre dove è ancora in corso il confronto tra azienda e sindacati. 

 

 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

lombardia zona rossa

Lombardia, errore nel calcolo Rt: potrebbe tornare zona arancione già domenica

Un errore di calcolo dell’indice Rt potrebbe far tornare la Lombardia in zona arancione già da questa domenica, 24 gennaio. Sono in corso in queste...

Limbiate, dal parrucchiere senza mascherina: tre multe e sospensione dell’attività

La Polizia Locale di Limbiate ha punito con una multa e la sospensione temporanea dell'attività un parrucchiere, colpevole di non aver fatto rispettare le...

Paderno, hanno rubato due anelli da 4.500 euro in gioielleria: arrestati 5 rom |...

Sarebbero 4 rom i responsabili di un furto in gioielleria a Paderno Dugnano. Tutto risale alla sera del 17 ottobre 2020, quando la banda...
saronno cabina internet

Saronno, cabina distrutta e problemi Internet da una settimana, “Impossibile fare Dad e smart...

Ancora in attesa di segnale. Tra i residenti della Cascina Ferrara, zona a nord-est di Saronno, aumentano le segnalazioni per problemi di connessione ad...
cormano droga armi

Cormano, arrestato per evasione, spaccio di droga e detenzione di armi clandestine

La Polizia di Stato ha arrestato un uomo di Cormano per evasione, detenzione di armi clandestine e spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti del Commissariato...

Garbagnate, installato il Mulino Moroni nella nuova Piazza del Municipio

Sono terminati i lavori nella Piazza del Municipio di Garbagnate Milanese. Dopo l'installazione delle panchine e delle ultime luminarie avvenuta il mese scorso, la...

A Cislago si dimette il sindaco Cartabia, arriva il commissario prefettizio | IN EDICOLA

  Gianluigi Cartabia non è più il sindaco di Cislago: questa mattina il primo cittadino ha protocollato le dimissioni, lasciando il municipio definitivamente, dopo mesi...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !