HomeBRIANZALa piazza del Comune ricorderà sempre Cesarino

La piazza del Comune ricorderà sempre Cesarino

Lazzate piazza Cesarino
La targa sulla facciata del Municipio che ricorda Cesarino Monti
 Una targa davanti Municipio di Lazzate ricorderà per sempre  Cesarino Monti,  sindaco e senatore, morto a luglio dello scorso anno. L'iniziativa, promossa dall'attuale giunta comunale, ha visto domenica scorsa  la partecipazione alla cerimonia di scopertura della targa,  tra gli altri  di  Dario Allevi, presidente della Provincia di Monza e Brianza, di Matteo Salvini, europarlamentare e segretario della Lega Lombarda e Umberto Bossi, oggi presidente della Lega Nord, amico personale di Cesarino Monti. La cerimonia è stata guidata da Donato Monti, presidente del Moto Club Lazzate e “quasi fratello” di Cesarino Monti, coetaneo, compagno di classe fin dall'asilo, come ama ricordare e, soprattutto compagno di tante iniziative vissute insieme a Lazzate per Lazzate.

“Intitolare alla memoria di Cesarino una piazza è nostro dovere morale e affettivo” -ha esordito il sindaco Loredana Pizzi, scusandosi per l'emozione. “Ma intitolargli una piazzetta proprio davanti al Comune ha un significato ancor più profondo. Qui Cesarino ha vissuto tanta parte della sua vita e ha potuto guidare il suo paese con serietà e dedizione e qui vogliamo incidere il suo nome per ricordarlo alle generazioni future come esempio prezioso e incancellabile”. Dopo il ricordo del sindaco e gli interventi degli ospiti, il comandante della Polizia locale, Loreno Guerra, appassionato di poesia, ha letto un suo componimento dedicato al ricordo indelebile del sindaco senatore. Dopo la benedizione del parroco Don Aldo Ceriani, la moglie Rosi e i figli Luca e Andrea, insieme hanno scoperto la targa, accompagnati dall'applauso dei presenti.

“Mio padre era appassionato di toponomastica, per l’insegnamento che poteva trasmettere” ha ricordato Andrea Monti, oggi assessore comunale al Territorio e assessore provinciale all'Ambiente e allo Sport. “Vedergli intitolata la piazzetta di fronte al Comune sarà sempre uno sprone a impegnarsi come lui ha fatto. L’unica rivoluzione possibile è quella della buona politica”. La cerimonia si è conclusa sulle note del “Va’ pensiero” intonato dalla banda cittadina e cantato in coro da molti dei presenti.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
draghi green pass

Obbligo di Green pass al lavoro, tutte le regole del nuovo decreto

E’ stato approvato ieri il nuovo decreto del Governo che estende l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori, dal settore pubblico a quello...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !