HomePrima PaginaElectrolux Solaro: sarà presidio sotto il palazzo della Regione

Electrolux Solaro: sarà presidio sotto il palazzo della Regione

Electrolux Solaro
La manifestazione dei lavoratori Electrolux davanti al Comune di Solaro
 Dopo avere manifestato davanti al Comune, i lavoratori della Electrolux  di Solaro saranno mercoledì mattina a Milano davanti alla sede di Regione Lombardia per chiedere in maniera esplicita l'intervento del governatore, Roberto Maroni come mediatore con l'azienda che pare ormai indirizzata verso la progressiva dismissione dei 4 siti produttivi in Italia, tra cui quello di Solaro, unico in Lomardia. 
"Le organizzazioni sindacali territoriali Fim,  Fiom, Uilm hanno chiesto un incontro urgente  al presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e all'Assessore alle Attività  Produttive Mario Melazzini per discutere della situazione delicata venutasi a creare con il  nuovo piano di riorganizzazione presentato a livello nazionale da Electrolux" -spiega una nota diffusa dai sindacati. Il documento entra poi nello specifico a livello nazionale e lombardo.  "Il piano presentato da Electrolux -si legge- mette pesantemente a rischio il futuro dei 4 stabilimenti  del nostro Paese e prevede, per quanto riguarda il sito di Solaro (912 dipendenti), il  trasferimento in Polonia di una importante linea di produzione e 75 esuberi che si  aggiungono ai 282 esuberi già dichiarati". 
Lunedì scorso i comitati di base, affiancati da esponenti Fiom, hanno raggiunto in corteo il Municipio di Solaro per un confronto diretto con il sindaco Renzo Moretti,  mercoledì 6 novembre proveranno a chiedere l'intervento della Regione Lombardia, così come in questi giorni delegazioni degli altri stabilimenti Electrolux si rivolgeranno alle Regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna, sedi degli altri stabilimenti coinvolti nei tagli e nei trasferimenti di produzione. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
limbiate auto villoresi

Limbiate, auto con mamma e figli nel Villoresi, vite distrutte, nessun risarcimento

Auto con madre e figli nel Villoresi, nessun risarcimento per la tragedia che ha distrutto la vita di una famiglia di Limbiate. In tanti...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !