Home Prima Pagina Electrolux Solaro: sarà presidio sotto il palazzo della Regione

Electrolux Solaro: sarà presidio sotto il palazzo della Regione

Electrolux Solaro
La manifestazione dei lavoratori Electrolux davanti al Comune di Solaro
 Dopo avere manifestato davanti al Comune, i lavoratori della Electrolux  di Solaro saranno mercoledì mattina a Milano davanti alla sede di Regione Lombardia per chiedere in maniera esplicita l'intervento del governatore, Roberto Maroni come mediatore con l'azienda che pare ormai indirizzata verso la progressiva dismissione dei 4 siti produttivi in Italia, tra cui quello di Solaro, unico in Lomardia. 
"Le organizzazioni sindacali territoriali Fim,  Fiom, Uilm hanno chiesto un incontro urgente  al presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e all'Assessore alle Attività  Produttive Mario Melazzini per discutere della situazione delicata venutasi a creare con il  nuovo piano di riorganizzazione presentato a livello nazionale da Electrolux" -spiega una nota diffusa dai sindacati. Il documento entra poi nello specifico a livello nazionale e lombardo.  "Il piano presentato da Electrolux -si legge- mette pesantemente a rischio il futuro dei 4 stabilimenti  del nostro Paese e prevede, per quanto riguarda il sito di Solaro (912 dipendenti), il  trasferimento in Polonia di una importante linea di produzione e 75 esuberi che si  aggiungono ai 282 esuberi già dichiarati". 
Lunedì scorso i comitati di base, affiancati da esponenti Fiom, hanno raggiunto in corteo il Municipio di Solaro per un confronto diretto con il sindaco Renzo Moretti,  mercoledì 6 novembre proveranno a chiedere l'intervento della Regione Lombardia, così come in questi giorni delegazioni degli altri stabilimenti Electrolux si rivolgeranno alle Regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna, sedi degli altri stabilimenti coinvolti nei tagli e nei trasferimenti di produzione. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

gito Italia

Il Giro d’Italia 2021 passerà anche da Senago, l’anticipazione del sindaco

Il titolo del post pubblicato dal sindaco di Senago  Magda Beretta sulla sua pagina facebook, sembra davvero inequivocabile. “Senago si tinge di rosa” e...
Baranzate bomba musulmano

Baranzate, “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si spoglia nudo in strada

Qualche giorno fa a Baranzate un uomo si è messo a gridare in strada “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si è...

Desio, focolaio covid nel reparto di ortopedia dell’ospedale: positivi 12 pazienti e 3 operatori...

Occhi puntati sull'Ospedale di Desio, dove si sarebbe acceso un focolaio di covid all'interno del reparto di ortopedia. Stando alle informazioni filtrate per ora,...

Garbagnate Milanese, piromani appiccano un incendio nella chiesa dell’ex ospedale

Nel pomeriggio di domenica 21 febbraio dei vandali hanno fatto irruzione all'interno della chiesa abbandonata dell'ex Ospedale G. Salvini di Garbagnate Milanese, appiccando un...
Baranzatese Covid positivo test sierologici

Un atleta è positivo: la Baranzatese distribuisce a tutti i test sierologici

Un atleta della Baranzatese è risultato positivo al Covid e la società sportiva distribuisce a tutti i test sierologici. La lotta al Covid passa anche...
fily misinto

Misinto, in ricordo di Fily, 60mila euro alla ricerca contro i tumori

Nel terzo anniversario della morte di Filippo Finocchio, scomparso a soli 15 anni per un tumore, l’associazione Insieme per Fily, nata per mantenere il...
Attanasio ambasciatore limbiatee

Limbiate, venerdì in Comune l’addio all’ambasciatore morto in Congo, sabato funerali al centro sportivo

La salma dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, di Limbiate, insieme a quella del carabiniere Vittorio Iacovacci, di Sonnino (Latina), morti nell’agguato di lunedì...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !