Home BRIANZA Tram Comasina, i soldi ci sono: ma Expo non provi a scipparli

Tram Comasina, i soldi ci sono: ma Expo non provi a scipparli

tramlimbiate"Basta con le minacce di scippo dei fondi per il tram da parte di Expo". Il futuro della linea tramviaria di Limbiate, ma anche di Varedo, Paderno Dugnano, Cormano e Cusano Milanino, è legato all'atteggiamento dei vertici di Expo e a quanto questi avranno influenza sul Governo per la destinazione delle risorse. Nella conferenza di servizi convocata ieri sera nella sede della Provincia di Milano è emersa una sostanziale unità d'intenti tra gli enti direttamente coinvolti nel progetto di riqualificazione della metrotramvia Limbiate-Milano,   che stanno formalizzando anche gli stanziamenti necessari per la loro quota parte. L'obiettivo è partire con la gara entro il prossimo mese di gennaio e affidare i lavori entro giugno 2014 per vedere l'opera conclusa, come da cronoprogramma, entro l'estate del 2016. Ma a preoccupare comuni e Provincia di Milano ci soo i reiterati interventi dei rappresentanti del comitato Expo 2015: ancora ieri sono riprese a circolare le richieste di un "dirottamento" dei fondi ministeriali dalle opere per le metrotramvie (oltre a quella di Limbiate anche quella di Desio) a quelle per l'esposizione internazionale. A difendere strenuamente l'investimento per il rilancio del tram è invece l'assessore provinciale ai Trasporti, Giovanni De Nicola, che al termine della Conferenza dei servizi ha ribadito: "Quest'opera non ha nulla a che vedere con Expo, ha avuto un suo percorso autorizzativo e di finanziamento e sta procedendo esattamente secondo il cronoprogramma che non è mai stato legato alle scadenze di Expo. Non è ammissibile che arrivino continuamente richieste di spostare questi fondi, dopo tutto il lavoro svolto in questi anni per rendere possibile finalmente l'avvio dei lavori". 

Ulteriori approfondimenti sul numero de "il notiziario" in edicola da venerdì 8 novembre 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
sesto droga tangenziale

Sulla Tangenziale Nord con 115 kg di hashish in auto, 25enne arrestato

I carabinieri di Bresso hanno arrestato ieri un 25enne albanese fermato sulla Tangenziale Nord alla guida di un’auto con 115 kg di droga a...
snam Covid 19

Covid: l’incendio è scoppiato, ecco i numeri della nostra zona

La seconda ondata della pandemia è arrivata anche nei nostri comuni. Settimana scorsa scrivevamo che stava arrivando, ora possiamo affermare che è arrivata, perché...

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...

Scarica rifiuti fra Cislago e Mozzate, incastrato dalla Protezione civile

E’ un mozzatese lo scaricatore abusivo individuato per avere gettato rifiuti a Cislago: una piscinetta per i bimbi, libri, scarpe e indumenti, un passeggino,...

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia, supermercati aperti. Scuole superiori a distanza

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia e supermercati aperti per i generi alimentari. La nuova ordinanza regionale dà un ulteriore giro di vite...

Teppisti al parco di Caronno, in fuga con le offerte per l’Unicef

“Può darsi non siano ragazzini ma adulti ben organizzati, perché ci vuole forza per manomettere una porta come questa”, commentano i volontari della Pro...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !